immagine di copertina del posto broker forex demo 100% gratis no depositoLa decisione di trovare nel trading online una nuova alternativa all’investimento del proprio denaro, passa necessariamente per l’apertura di un account demo. Un broker forex demo è un servizio che qualsiasi piattaforma di trading online, il broker forex, per l’appunto, deve fornire agli utenti.

Come si può facilmente intuire dal nome, una demo è una simulazione, una versione in tutto e per tutto identica a quella reale, sia per quanto riguarda gli strumenti che le dinamiche, che, tuttavia, differisce dalla versione reale in quanto manchevole di qualcosa.

Nel caso del trading online, un account demo è privo del rischio di perdere il proprio denaro in quanto permette di fare pratica su una simulazione dei mercati, tramite denaro virtuale.

L’offerta dei migliori broker forex si contraddistingue per il fatto che mettono a disposizione un account demo completamente gratuito e illimitato. Vediamo, dunque, nel dettaglio quali sono i consigli più preziosi nel caso di un’operatività con il conto demo e quali sono le migliori piattaforme che permettono di fare ciò in totale libertà.

Un ulteriore approfondimento dell’argomento lo si può trovare su FBS broker demo.

Cos’è e a cosa serve un conto demo?

I conti demo sono da considerarsi conti di prova, impiegati dai principianti per prendere dimestichezza con i mercati finanziari e imparare a usare al meglio gli strumenti tecnici.

Anche i professionisti si avvalgono dei conti demo, non per fare pratica ma, piuttosto, per provare nuove strategie di investimento senza mettere a rischio il proprio capitale.

In quanto conto di prova, l’account demo mette a disposizione del trader un capitale virtuale di entità variabile, tra i 20 e i 100.000 €. L’elevata entità del capitale virtuale permette sia al principiante di fare tutti i tentativi che desidera (l’operatività consigliata sarà analizzata in seguito) sia al professionista, che è più abituato a simili cifre, a simulare in tutto e per tutto una nuova strategia, senza limitazione alcuna.

Ovviamente, trattandosi di capitale virtuale, perdite e profitti saranno altrettanto virtuali e non vi è bisogno di alcun deposito per accedere al conto demo. Le migliori piattaforme permettono di crearne uno in pochi minuti senza alcun impegno ad aprire un conto reale.

L’essere a costo zero è il suo più grande vantaggio e permette, specialmente a chi non ha ancora le idee chiare, di comprendere se il trading online è un settore nel quale vuole veramente investire o meno.

Operare su un conto demo, infatti, richiede le stesse conoscenze che sono necessarie ad un’operatività reale, motivo per cui spesso viene impiegato in parallelo al processo di formazione.

Come utilizzare un conto demo: qualche consiglio pratico

La semplice constatazione che si tratti di una simulazione non è di per sé una giustificazione a impiegare il conto demo in maniera sconsiderata: trattandosi di un banco di prova, vi sono metodi per rendere ancora più efficiente la propria esperienza.

Uno degli errori che spesso viene fatto è quello di procedere senza alcun criterio e, approfittando del capitale virtuale di 100.000€, aprire posizioni senza né analisi dei titoli né alcuna strategia di investimento. Sarebbe meglio evitare atteggiamenti di questo genere.

Il conto demo, come dicevamo sopra, è una simulazione: se non viene simulata la medesima operatività che si intende attuare una volta aperto un conto reale la sua utilità è pari a zero.

Per questo motivo, sebbene il capitale virtuale possa arrivare a 100.000€, è bene suddividerlo in lotti pari al deposito minimo del broker con cui intendete operare poi successivamente. Ad esempio, il deposito minimo eToro è di 200€: se si è deciso di operare su eToro, allora è bene che dei 100.000€ se ne usino appena 200€.

Ovviamente se la prima esperienza, come è altamente probabile, si risolve in una serie di perdite che esauriscono tutti i 200 euro, allora si può procedere a operare con il lotto successivo. La cosa importante è mimare in tutto e per tutto le operazioni reali future.

Questo discorso vale per qualsiasi deposito minimo di broker come eToro, sia esso maggiore o minore di 200€. La cosa veramente importante è essere realisti: partire da un deposito minimo di 10€, ad esempio, molto probabilmente non vi permetterà di aprire nemmeno una posizione. Un primo deposito, se inteso per fare una prova, non deve essere né troppo basso né troppo alto.

Parimenti, trattandosi di una simulazione, le operazioni vanno realizzate con raziocinio e non bisogna assolutamente affidarsi al caso, trattando il trading online per un qualsiasi surrogato del gioco d’azzardo: se si intende procedere in questo modo, meglio non procedere affatto!

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO ETORO E PROVA!

(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)

I migliori conti demo dei broker forex

Le piattaforme che mettono a disposizione i migliori conti demo partono tutte da uno standard di base: si tratta di un conto gratuito e illimitato, che non necessita di alcun deposito per essere aperto.

FxPro

Broker ultra-premiato (attualmente vanta circa 60 premi ufficiali), FxPro permette di aprire un conto demo con piattaforme MetaTrader4, MetaTrader5 e cTrader.

La piattaforma pone come unica restrizione che l’utente effettui almeno un log-in ogni 30 giorni: in casi di inattività prolungata, infatti, FxPro si riserva il diritto di chiudere il conto.

Con la demo di FxPro si può simulare un’operatività su oltre 65 coppie forex, con Spread a partire da 0.3 pips.

Prova la piattaforma di FxPro!

79% dei conti CFD retail perde denaro

IC Markets

IC Markets offre conti demo sia standard (trading a zero commissioni), sia ECN (trading a zero Spread). Agli utenti principianti, tuttavia, è consigliabile partire unicamente dalla demo standard.

Gli ecn brokers, infatti, offrendo soluzioni a Zero Spread ma con commissioni sui singoli lotti, sono piattaforme consigliate unicamente per trader esperti.

L’account demo di IC Markets non prevede la chiusura per inattività.

Prova la piattaforma di IC Markets!

74-89% dei conti CFD retail perde denaro

eToro

Già nominato in occasione del deposito minimo, eToro è il broker di riferimento per il Social Trading.

Per quel che riguarda il conto demo, esso è disponibile per la piattaforma proprietaria e non prevede la chiusura per inattività.

Caratterizzato da un’offerta di CFD su oltre 1000 assets, tra cui 47 coppie di valute, eToro permette di operare con Spread che partono da 1 pip.

La particolarità di questo broker è la possibilità di simulare anche gli investimenti in asset a lungo termine e la possibilità di comprare direttamente criptovalute, soluzioni, queste, che la rendono una piattaforme unica nel suo genere.

Prova la piattaforma di eToro!

75% dei conti CFD retail perde denaro