24option bannato dalla consob in italiaNotizia che ha colpito il cuore del trading online nella nostra Penisola, quella del divieto cautelare emesso dalla CONSOB ai danni della Rodeler LTD, la società cipriota che possedeva il marchio 24Option.

Tra i broker più famosi e utilizzati dagli italiani, 24Option ha a tutti gli effetti lasciato un vuoto nel settore del trading online.

Basti pensare che, oltre a centinaia di migliaia di utenti, il broker attirava mensilmente un traffico di circa 20.000 interessati.

24Option: il motivo dietro lo stop

Un forex broker particolarmente famoso, quindi, la cui dipartita ha colto molti di sorpresa. Bazzicando nei principali forum di trading e avendo come punto di riferimento le opinioni degli utenti e gli esposti della CONSOB si poteva presagire un simile provvedimento.

Negli ultimi tempi, infatti, quelle che erano in principio semplici dicerie diffamatorie si sono trasformate in triste verità. Sempre più trader hanno lamentato alcune incongruenze nell’offerta e nell’operato degli ultimi tempi del broker rispetto a quelle che sono le normative dell’ESMA.

  • Nessuna Margin Call

In particolar modo 24Option veniva accusato di aver causato l’azzeramento dei fondi sul conto degli investitori, in chiara violazione delle regolamentazione dell’ESMA che pone il margine di mantenimento di un investimento del 50%.

Chiariamo subito: l’ESMA, per evitare eccessive perdite per i trader principianti, ha imposto il limite massimo al margine di mantenimento di un investimento al 50% rispetto al margine iniziale.

24Option permetteva di realizzare investimenti con i Micro lotti, il che si traduceva in un margine iniziale per aprire una posizione di 33,33€ circa. Il margine di mantenimento del 50% impone che, laddove il valore nominale della posizione aperta scendeva al di sotto di 16,67€ (il 50% di 33,33€), il broker deve necessariamente far partire la Margin Call, ovvero avvisare l’investitore che la posizione verrà automaticamente chiusa se dovesse continuare a comportare perdite.

Numerosi utenti hanno denunciato alla CONSOB che questo meccanismo, su 24Option, non veniva messo in pratica.

  • Marketing eccessivamente aggressivo

Altre lamentele, inoltre, hanno riguardato il marketing particolarmente aggressivo, con numerose e opprimenti chiamate in varie ore del giorno da parte dei call center della compagnia.

Il marketing estremamente aggressivo, ovviamente, va contro le predisposizioni dell’ESMA per il settore in quanto in contrasto con le avvertenze necessarie per il settore. La regolamentazione del marketing per tutto ciò con che riguarda il trading online condivide numerosi punti con quello relativo alle scommesse e al gioco d’azzardo.

Ovviamente le sanzioni sono altrettanto severe.

Il provvedimento cautelare della CONSOB

Dato che la Rodeler LTD è registrata a Cipro e presenta una licenza CySEC, la CONSOB si è preoccupata di emettere un divieto cautelare per la società e per tutti i marchi di sua proprietà a fornire servizio in Italia e a procurarsi nuovi clienti.

Il provvedimento è solo temporaneo e viene a dipendere dalle verifiche che la CySEC stessa farà sulla Rodeler LTD per verificarne l’operato e assicurarsi che questa rientri entro le norme previste dall’ESMA.

Fino a quel momento gli account degli investitori italiani su 24Option sono stati chiusi e la società non può più essere presente in alcun modo sulla Penisola.

Le 3 alternative nel 2020: conto demo e conto reale

Aprire un conto demo o un conto reale nel 2020 per gli ex-utenti di 24Option o per tutti coloro che ambivano a operare sulla piattaforma, ritenuta, nonostante tutto, uno dei forex broker maggiori del 2019, presenta numerose diverse opzioni.

Ci sono diversi tipi di broker sul mercato, ma in questa sede tralasceremo di elencare gli ecn brokers. Questo tipo di broker prevede spread minimi e commissioni fisse per ogni lotto scambiato.

Inoltre, prenderemo in considerazione solo broker con deposito minimo come eToro, di circa 200€, in modo da proporre offerte che siano il più possibile user friendly.

1. eToro: un broker eclettico

eToro è famosa per la sua piattaforma di Social Trading e di Copy Trading, tra le migliori attualmente disponibili. Si tratta di un broker all-round, che mette in campo un’offerta estremamente variegata.

Una sola tipologia di account, quindi, con deposito minimo eToro di 200€, dalle mille diverse sfaccettature. Oltre all’account demo, una simulazione gratuita e illimitata con la quale far pratica con gli strumenti finanziari, le tecniche e le strategie di trading, infatti, eToro offre:

  • Trading sul Forex e numerosi assets in CFD;
  • Acquisto diretto di 17 criptovalute, da depositare direttamente sul eToroX, il portafogli virtuale del broker;
  • Copy Trading proprietario, con il quale copiare le operazioni degli altri investitori che operano sul broker;
  • Acquisto diretto delle penny stocks, ovvero le azioni con quotazione di mercato inferiore ai 5€, rese disponibili sul proprio account mediante richiesta al servizio clienti;
  • Possibilità di operare ovunque, con il broker che è registrato anche presso autorità finanziarie particolarmente severe come la SEC americana;

Prova la piattaforma di eToro!

71% dei conti CFD retail perde denaro

2. FBS: un ottimo account demo

FBS è un broker particolarmente apprezzato per l’account demo. Se sei alla ricerca di una piattaforma di simulazione efficiente con la quale poter fare pratica sui mercati finanziari, ebbene, l’FBS broker demo è decisamente una delle offerte più complete.

Abbiamo ampiamente analizzato le offerte della piattaforma demo di FBS in numerosi approfondimenti e siamo giunti alla conclusione che, sebbene presenti un limite di 90 giorni di utilizzo, resta comunque la scelta ideale per mettere in pratica le tecniche di apprendimento tramite la simulazione, a rischio zero.

Operando con la demo, infatti, FBS ti metterà a disposizione un capitale virtuale di 100.000€ che si rigenererà automaticamente, e materiale formativo per mettere in pratica le ore di studio.

Prova la piattaforma di FBS!

74-89% dei conti CFD retail perde denaro

3.     Investous: il successore di 24Option?

Per gli utenti che, invece, si sono formati e abituati nel tempo all’operatività peculiare che caratterizzava l’offerta di 24Option, Investous rappresenta la soluzione più idonea.

Lungi dal condividerne i difetti, Investous è una piattaforma che presenta numerose similitudini con 24Option, mettendo in campo, tuttavia, maggior professionalità e, cosa fondamentale, il totale rispetto delle regolamentazioni dell’ESMA.

Una piattaforma, dunque, adatta a tutti coloro che non vogliono cambiare all’improvviso le abitudini di trading e, tuttavia, cercano un’alternativa sicura e affidabile.