immagine in evidenza dell'articolo activtrades deposito minimoOggi andremo a parlare di una piattaforma forex broker ancora non molto conosciuta in Italia, ma che nell’ultimo periodo sta riscuotendo un discreto successo.

Descriveremo quindi a fondo ActivTrades, scoprendone caratteristiche, vantaggi e svantaggi per capire se può davvero considerarsi una buona soluzione al trading online.

Piattaforme del genere sono molto comuni, soprattutto sul web, per cui capire ciò che abbiamo tra le mani è assolutamente necessario per non trovarsi impelagati su broker poco affidabili o addirittura fraudolenti, come anche ce ne sono in buona quantità.

Il primo fattore da considerare sarà quindi quello relativo alle licenze che la piattaforma può vantare e solo in un secondo momento si andrà a considerarne le caratteristiche.

ActivTrades è una piattaforma regolamentata

Che ActiveTrades non sia una truffa risulta in maniera abbastanza lampante. Lo stesso sito ci informa che la piattaforma è regolamentata da una licenza FCA (Financial Conduct Authority) n.434413 la principale autorità di vigilanza del Regno Unito.

Inoltre questo broker vanta anche una licenza CONSOB n.11060644 rilasciata il 6 luglio 2011, con cui la piattaforma è abilitata ad esercitare la propria attività in Italia. Infine anche l’ESMA (European Security and Markets Authority) ne ha giudicato positivamente l’affidabilità, abilitandola ad operare in tutta l’Unione Europea.

ActivTrades riconosce l’Euro tra le valute base dell’account, per cui si andranno ad evitare tasse di conversione legate all’impiego di altre valute per le operazioni di base della piattaforma.

ActiveTrades: il Conto Demo

È disponibile un solo tipo di account, sul quale sono riconosciute le principali valute europee e non: oltre il già citato Euro ci sono il dollaro americano, il Franco svizzero e ovviamente Sterlina inglese.

Prima di affrontare l’argomento circa le modalità di deposito disponibili su questa piattaforma, va inquadrato il conto demo offerto da ActivTrades.

È buona norma, per i trader principianti, aprire sempre prima un conto demo così da fare pratica in una situazione controllata e senza rischi, e solo in un secondo momento aprire un vero e proprio conto deposito ed iniziare la vera attività di trading.

Il conto demo gratuito è disponibile solamente per i primi 30 giorni, ma è comunque possibile continuare la pratica aprendo semplicemente un nuovo account demo.

A differenza di molta della concorrenza, sono ben 3 le piattaforme su cui è possibile operare con un conto demo. La prima è la piattaforma proprietaria ActivTrades, molto indicata per i principianti grazie all’interfaccia appositamente studiata.

Sono poi disponibili anche le piattaforme Metatrader 4 e Metatrader 5, ottime piattaforme soprattutto per utenti un po’ più esperti.

Operare con il conto demo, a tutti gli effetti una simulazione verosimile di trading, è indispensabile specialmente per prendere confidenza con i mercati e la piattaforma in questione. Il passaggio al conto reale sarà fondamentale, invece, per approcciare l’aspetto psicologico, ovvero le euforie e gli sconforti connessi ai primi profitti o alle prime perdite.

Si tratta di un ampio spettro di reazioni che bisogna imparare a controllare se si ha intenzione di proseguire questo percorso.

Per questa ragione ci sentiamo di consigliare un approfondimento dell’argomento sulla nostra guida FBS broker demo.

ActivTrades: modalità di deposito

Il deposito minimo disponibile è di 1000 euro. Ravvisiamo da subito come questo sia abbastanza alto rispetto a molta della concorrenza: il deposito minimo etoro, per esempio, è di soli 200 euro.

Detto questo, va comunque osservato come questa piattaforma non presenta nessun tipo di commissione, tutti i metodi di pagamento sono infatti free-free. Tuttavia può accadere che le banche attraverso cui si operano dei bonifici potrebbero applicare un costo di commissione, che tuttavia non dipende assolutamente da ActiveTrades.

Il broker accetta carte credito Visa, Mastercard, Bonifici Bancari, Neteller, Skrill, SoFort, Paypal, coprendo difatti quasi tutto il mercato.

Proprio attraverso Mastercard, in passato la piattaforma offriva la possibilità di aprire un conto con un deposito minimo di appena 50 euro, con ulteriori depositi o ritiri totalmente gratuiti. Oggi questa possibilità, però, non è più disponibile.

Conto Individuale ActivTrades

La piattaforma ActivTrades offre all’utente un solo account, il Conto Individuale, con deposito minimo di 1000 euro. Caratteristica importate è lo Spread a partire da 0.5 pips con la possibilità di investire in micro e mini lotti.

Ovviamente anche qui abbiamo a disposizione 3 diverse piattaforme su cui operare: la piattaforma proprietaria ActiveTrades, MT4 e MT5.

Vantaggio della piattaforma proprietaria è che è possibile avviarla anche da dispositivi poco performanti come Smartphone Android o IOS o tablet, oltre che ovviamente dal proprio PC.

Questo perché MetaTrader offre piattaforme meno user friendly ma più complesse e complete, ottimizzate per trader navigati che necessitano di maggiore personalizzazione a livello di monitoraggio dei grafici e delle tecniche di trading.

In conclusione

In conclusione, ActivTrades è un broker caratterizzato da una buona offerta: fare trading con Spread e non con le commissioni, come gli ecn brokers, infatti, avvantaggia i trader principianti. A rendere questo vantaggio meno appetibile, tuttavia, è il deposito minimo così elevato.

Rispetto alle caratteristiche del deposito minimo di brokers come etoro, infatti, ActivTrades impone una soglia decisamente elevata. Il senso di aprire un conto con deposito minimo basso è quello di fare esperienza con i mercati reali a basso prezzo: partire con 1000 euro è tutta un’altra storia!

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)