Bitcoin eToro: guida completa al trading di BTC con eToro

logomark Luca Puddu calendar Ultimo Aggiornamento: September 2021 timer 10 min lettura

​Oggi, per investire in Bitcoin, moltissimi utenti preferiscono eToro rispetto agli Exchange specializzati.

Non è un caso che, sia nell’acquisto che nella vendita di BTC, eToro sia decisamente più immediato rispetto ai secondi.

Oggi vedremo vari aspetti di questo broker, concentrandoci sul trading di BTC con eToro.

Non mancherà, ovviamente, anche un capitolo dedicato ai costi e alle commissioni richieste per investire con eToro in Bitcoin.

Coloro che fossero invece interessati ad approfondire il broker a 360°, possono visitare questa guida sulle opinioni di eToro.

Elenco dei contenuti
eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
67% dei conti CFD retail perde denaro

Come comprare Bitcoin (BTC) su eToro: Guida illustrata passo-passo

Il processo da seguire per comprare bitcoin attraverso eToro è piuttosto semplice, tuttavia ci sono alcuni dettagli che potrebbero sfuggirti. Qui di seguito ti mostreremo come sfruttare al meglio la piattaforma di eToro per investire in BTC.

1. Apri un conto eToro

Per investire in Bitcoin con eToro il primo passo da fare è ovviamente iscriversi al broker. Per fare ciò dovremmo visitare il sito di eToro e cliccare “iscriviti subito” (67% dei conti CFD retail perde denaro).

A questo punto dovremmo inserire semplici dati come il nome utente, una mail e una password.

A questo punto il conto di prova eToro sarà pronto, ma per acquistare bitcoin è chiaramente necessario operare con denaro reale. Per aprire un conto reale sarà necessario fornire ulteriore documentazione (Carta d’identità e prova d’indirizzo), oltre che rispondere ad alcune domande.

Una volta che il processo di verifica del conto sarà completato, dovrai depositare del denaro (tramite bonifico, carta o eWallet): Il deposito minimo eToro per i clienti italiani è di $50.

homepage del broker etoro

2. Accedi alla sezione Mercati

Una volta aver effettuato l’accesso, sia con un conto demo etoro che con un conto reale, sarà necessario dirigersi verso la sezione dedicata. Questa è accessibile cliccando l’icona “mercati” sulla sinistra della piattaforma di eToro. La stessa icona può essere trovata da mobile cliccando l’icona “menu” in alto a sinistra.

piattaforma webtrader etoro

3. Utilizza la funzione di ricerca

Per trovare la pagina dei BTC potresti andare nei mercati crypto dalla sezione mercati. Però è decisamente più comodo usare la funzione di ricerca che puoi vedere in alto. Clicca sull’icona e sarai indirizzato verso la pagina eToro dedicata ai Bitcoin.

piattaforma webtrader etoro filtro bitcoin

4. Imposta le modalità di acquisto BTC

Nella pagina, sulla destra, ci sarà un pulsante “Investi”. Cliccandolo si aprirà una finestra che ci chiederà di inserire una serie di informazioni che spiegheremo brevemente.

finestra per investire in bitcoin su etoro

Ecco una breve spiegazione di ogni icona:

  • Vendi-acquista – Vuoi speculare sulla discesa del valore di bitcoin (andare short)? Seleziona “Vendi”. Se invece vuoi comprare bitcoin, seleziona “Acquista”. N.B. per vendere i bitcoin dopo l’acquisto non dovrai selezionare “Vendi”, ma andare nella sezione dedicata del portfolio.
  • Icona Investi – Puoi selezionarla se non vuoi acquistare bitcoin al prezzo di mercato. Se vuoi impostare un ordine, basterà selezionare l’icona e selezionare “ordine” invece di “investi”.
  • Importo – Comprare un bitcoin intero, ad oggi, costerebbe migliaia di Dollari. Fortunatamente eToro permette di comprare frazioni di bitcoin (minimo $25)
  • Unità – Non ti trovi bene ragionando in USD? Cliccando questa icona potrai impostare l’importo desiderato in unità di Bitcoin invece che in USD.

5. Invia l’ordine a eToro

Una volta selezionati i valori desiderati, bisognerà cliccare su “imposta ordine”. A questo punto eToro ci avviserà della ricezione dell’ordine, e per verificare in prima persona la riuscita bisognerà dirigersi verso la sezione “portafoglio” utilizzando il menù sulla sinistra.

ordine eseguito su etoro bitcoin

6. Trasferisci i Bitcoin da eToro

La piattaforma di eToro è un sistema chiuso, ciò significa che gli acquisti fatti all’interno della piattaforma non potranno essere trasferiti all’esterno.

Tuttavia, nel caso delle criptovalute è leggermente diverso. Infatti eToro possiede un crypto waller proprietario chiamato eToroX, dove potremmo trasferire le criptovalute acquistate nel webtrader.

Ma nota bene: il trasferimento al di fuori del webtrader caricherà una commissione variabile, ed inoltre non sarà possibile trasferire i BTC se la posizione di acquisto è troppo piccola rispetto ai minimi richiesti da eToro.

Costi e Commissioni: Quanto Costa Comprare Bitcoin su eToro?

Il motto di eToro recita “investire senza commissioni”, tuttavia abbiamo già visto come alcune tasse siano presenti, dunque qual è la verità?

eToro non presenta effettivamente commissioni sulle operazioni, ma attenzione: questo vale solo per alcune azioni acquistate come reali, non di certo per i Bitcoin!

Infatti eToro applica uno spread (commissione) su BTC dello 0,75%. Essa può variare a seconda della volatilità del mercato, ma in genere è piuttosto stabile su quella cifra.

Quindi, quali sono i costi in pratica?

Ebbene, se compriamo 1000 USD di bitcoin su eToro, la commissione che è dello 0,75% ammonterà a 7,50 USD.

Passiamo ora ad un argomento correlato e vediamo quanto denaro serve davvero per comprare Bitcoin su eToro.

Quanto denaro serve per comprare Bitcoin su eToro

Comprare Bitcoin su eToro potrebbe rivelarsi meno dispendioso di quello che potrebbe sembrare ad una prima occhiata.

L’importo minimo per acquistare Bitcoin è di 25 euro, che secondo le molte opinioni su eToro, risulta molto conveniente. Dopotutto, un simile importo permetterà anche a chi non dispone di enormi capitali di investire in questo asset senza eccessivi problemi.

Questo prezzo, però, sebbene bastevole per investire in BTC, non coprirà le spese nel caso volessimo spostare i nostri Bitcoin al di fuori della piattaforma.

Per fare una cosa del genere si dovrà possedere in dollari o euro l’equivalente di 0,0086 BTC. A ciò va anche aggiunta una commissione di 0,0005 BTC.

Ma facciamo un esempio pratico.

Se vogliamo ritirare BTC per un valore di 10.000 euro, saremo anche costretti ad aprire una nuova posizione del valore di 86 euro o superiore. Fatto ciò, subiremo un’ulteriore commissione di 5 euro.

Non si tratta di spese esagerate, tuttavia è sempre bene ricordarle per gestire nella maniera migliore i propri capitali.

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO ETORO E PROVA!

(67% dei conti CFD retail perde denaro)

Come vendere Bitcoin su eToro: Processo e Costi

Vendere bitcoin su eToro, al contrario di altre realtà, è molto semplice. Infatti, se le criptovalute non sono ancora state spostate su eToroX, è possibile liquidare le posizioni direttamente dalla piattaforma webtrader e senza particolari stravolgimenti rispetto all’apertura della stessa.

Come possiamo vedere dall’immagine, per vendere BTC basterà cliccare sull’icona “portafoglio” presente nel menù a sinistra.

Chiudere una posizione in bitcoin su eToro

Da lì, bisognerà semplicemente trovare la posizione in Bitcoin e premere sulla “crocetta rossa” sulla destra. A questo punto si aprirà una tendina, in cui decidere dei dettagli dell’operazione. Sarà infatti possibile sia chiudere per intero l’operazione, sia terminarne solo una parte.

E per quanto riguarda la commissioni?

eToro non applica costi per la chiusura delle posizioni in Bitcoin.

Bitcoin su eToro: Quali sono le modalità di investimento disponibili?

eToro, rispetto al passato, non offre più Bitcoin in CFD. Ma cosa vuol dire investire in Bitcoin in CFD? Ci sono differenze rispetto al Bitcoin classico?

Ebbene, la differenza c’è, ma è piuttosto sottile. Partiamo dal Bitcoin classico:

  • non si potrà usare la leva finanziaria, ossia quello strumento che permette di amplificare in maniera artificiale l’esposizione sul mercato di un dato investimento. Strumento molto utile, può risultare assai pericoloso nelle mani sbagliate;
  • è possibile unicamente andare long;
  • non verranno addebitati i costi di overnight;
  • possedendo per davvero i Bitcoin acquistati, potranno essere anche spostati su altre piattaforme o wallet, come ad esempio eToroX (scopri i vantaggi di usare il wallet eToro)

Se, invece, si decide di investire attraverso i contratti per differenza, la situazione sarà ben diversa. Prima di tutto chiariamo cosa sono i CFD.

Si tratta di uno strumento derivato, che replica la quotazione degli asset reali.  Utilizzare i CFD vuol dire sfruttare le oscillazioni prodotte dal mercato, he l’investitore dovrà prevedere per ottenere profitti.

Ciò implica che:

  • investire in CFD permette sia di acquistare che vendere allo scoperto. In questo modo anche in caso di crisi, l’investitore può comunque ottenere dei profitti;
  • è possibile utilizzare la leva finanziaria, ma soli fino a 2:1, ossia il livello minimo. Questo accade poiché le cryptovalute, e Bitcoin in testa, sono tra gli asset più rischiosi e volatili sul mercato. Essendo la leva finanziaria già uno strumento rischioso di suo, l’ESMA ha preferito applicare queste limitazioni;
  • sono presenti alcune commissioni, come le odiose tasse di overnight. Tuttavia, per fuggirle, basterà semplicemente non tenere delle posizioni aperte durante la notte.

Investimenti in strumenti Bitcoin-Cross eToro

Quando investiamo in Bitcoin, stiamo in realtà comprando un asset il cui valore è legato al Dollaro Americano. Per questo motivo molti siti mostrano questa criptovaluta (e tutte le altre) come BTC/USD.

Tuttavia non tutti sanno che, per alcuni utenti, è possibile utilizzare anche strumenti diversi da quelli classici. Con eToro è possibile scambiare BTC con valute fiat diverse dal dollaro, a cui è in realtà ancorata. Ma anche con altre criptovalute o addirittura materie prime:

  • BTC con Valute Fiat: Euro, Sterlina Inglese, Yen Giapponese, Dollaro Neo Zelandese, Dollaro Canadese e Franco Svizzero.
  • BTC con Criptovalute: EOS, Stellar, Ethereum.
  • BTC con Materie Prime: Oro

eToro Bitcoin: servizi aggiuntivi

eToro presenta diverse interessanti caratteristiche per ciò che riguarda l’investimento in Bitcoin. Come abbiamo avuto modo di vedere, eToro è tra i pochissimi broker a permettere il famoso acquisto in Real Stock.

La caratteristica più interessante di questo broker è probabilmente, però, eToroX, un wallet online pensato proprio per facilitare le operazioni di per gli utenti del broker.

Senza entrare troppo nei dettagli, risulta senza dubbio un buon servizio, molto sicuro ed efficiente, soprattutto considerando la poca esperienza di questa azienda in materia di crittografia e tecnologie Blockchain.

Tuttavia, per quanto apprezzabile possa essere il tentativo, eToroX rimane ancora un prodotto leggermente inferiore rispetto ad altri wallet da anni impiegati nel settore. ciò su cui può sicuramente migliorare facilmente sono i costi, ancora molto alti rispetto alla concorrenza.

Un altro apprezzatissimo servizio offerto questa volta gratuitamente da eToro e l’analisi tecnica, ottima per studiare la situazione dei mercati.

Ciò è possibile grazie alla collaborazione tra il broker e CoinFI, che mette a disposizione le analisi dei propri analisti in maniera del tutto gratuita per gli utenti.

Ovviamente sviluppare strategie in maniera del tutto autonoma è ciò a cui deve aspirare ogni trader, tuttavia risulterà ben chiaro quanto un simile servizio possa essere utile per gli investimenti.

Investire in Bitcoin su eToro conviene?

Dopo aver descritto ed analizzato l’offerta di eToro circa i Bitcoin, possiamo finalmente trarre qualche importante conclusione sul tema. La domanda che molti lettori si staranno facendo a questo punto è: ma investire in Bitcoin con eToro conviene?

Sicuramente si tratta di uno dei migliori broker in circolazione, senza contare l’enormità di servizi e possibilità offerte per questo genere di asset.

I costi sono anche molto contenuti, o comunque non dissimili da altri broker simili. Inoltre, la possibilità di contare su servizi quali eToroX, per quanto non sia certo perfetto, aggiunge profondità ad un’esperienza già di per sé molto ricca.

Insomma, la risposta può essere effettivamente positiva, tuttavia andranno comunque fatte alcune precisazioni.

Il trading è un settore complesso e denso di rischi, come anche sicuramente di possibilità. Ciò che gli aspiranti trader non devono assolutamente dimenticare è l’importanza dello studio e della pratica, senza le quali molto difficilmente si potranno ottenere dei risultati soddisfacenti.

Per questo, invitiamo tutti i novizi di provare prima il conto demo eToro, con il quale familiarizzare con il settore ed imparare le basi degli investimenti online.

Chi invece, volesse approfondire alcuni dettagli del broker non trattati in questa sede, come il Copy Trading o l’Area Social, è invitato a visitare la recensione eToro opinioni, in cu verranno analizzati per esteso tutti i dettagli di questa piattaforma.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
67% dei conti CFD retail perde denaro

Autore del post

Luca Puddu

Broker Expert

Luca è uno degli esperti di brokers del team di InvestinGoal.

Ha un background poliedrico e svariati interessi che toccano anche il campo del marketing e della finanza. Investe attivamente nel mercato crypto e nel mercato azionario, rivolgendo attenzioni speciali ai mercati emergenti e alle industrie del futuro.

Nel tempo libero è solito svolgere attività rilassanti: studia lingue, segue gli sport e l’industria del gaming.


Leave a Reply
image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2021 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Sitemap