immagine in evidenza dell'articolo plus500 bonusI Bonus iniziali sono una componente sicuramente molto apprezzata dagli utenti, che tuttavia ne hanno sempre sottovalutato il potere persuasivo e capzioso.

Qualche anno fa tutti i broker avevano le proprie offerte legate ai bonus: questo ovviamente per attirare un numero maggiore di utenti, convinti di poter fare trading online senza mai perdere un euro.

Gli utenti più ingenui non sempre conoscono la vera natura dei bonus, studiati proprio per convincere un utente a lanciarsi senza troppi pensieri in questo o in altri settori.

Le legislazioni europee e mondiali hanno fatto grandi passi in avanti negli ultimi tempi e vedremo quali sono le disposizioni in merito ai bonus legati al mondo del trading online e dei broker, come Plus500.

Come traspare da questa guida sulle opinioni di Plus500, anche questo broker non presenta bonus e premi di sorta, almeno per ciò che concerne i territori europei.

Ogni paese ha una propria legislazione e ovviamente i broker vi si adattano, arrivando anche a presentare offerte diverse in base all’area geografica in questione.

Plus500 5 stelle
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
(Il 80.5% dei conti retail CFD perde soldi)

Plus500: come ottenere bonus

Per i cittadini italiani o europei non è previsto nessun bonus di entrata: Plus500, in linea con il MiFID II emanato dall’ESMA, li ha cancellati dalla propria offerta con sole due eccezioni.

Esistono solo due paesi in cui è possibili ottenere dei bonus di entrata con questa piattaforma: Australia e Singapore.

Questo perché gli enti regolatori dei due paesi dispongono di legislazioni meno rigide in fatto di trading online e attività finanziarie in generale, il che permette ai broker di potersi muovere più liberamente, soprattutto per attirare utenti.

I bonus di entrata si sono rivelati, infatti, un utilissimo strumento per ottenere utenti, soprattutto tra chi conosce poco o nulla del trading online, in genere attratti esclusivamente da questi bonus.

Questa tipologia di clienti è quella più incline a sottovalutare i rischi del trading online o l’importanza di uno studio meticoloso della materia, ed è per questo motivo che in molti paesi i bonus sono stati banditi.

Si diceva di Australia e Singapore: anche in questo caso non si tratta di bonus di immediato accesso, ciò per scoraggiare gli utenti ad iscriversi solo per ottenere i bonus in questione.

Se ci si registra da uno di questi due paesi, una volta che compiuto il primo deposito e aver commerciato per un certo numero di transazioni sulla piattaforma, si potrà accedere ai bonus di cui si diceva pocanzi.

Si nota che sono bonus molto diversi da quelli studiati appositamente per attirare clienti alle prime armi, poiché non scattano immediatamente con l’iscrizione alla piattaforma, ma solo dopo aver svolto un determinato numero di transazioni.

Bonus e premi Plus500: quali sono le offerte in Europa

Per gli utenti europei è comunque previsto una sorta di bonus, chiamato Active Trader Program, che consiste in degli sconti sui vari costi legati al trading.

Tuttavia non si tratta di veri e proprio bonus, poiché scattano solo quando l’utente è catalogabile come professionista o comunque se dimostra di essere particolarmente attivo.

Si tratta di una caratteristica che l’utenza sembra apprezzare, come risulta dalle opinioni su Plus500, poiché conferma l’affidabilità di questo broker, ben lungi dal voler attirare utenti di ogni tipo a qualsiasi costo.

Ricordiamo che agli utenti europei vanno aggiunti anche gli inglesi: l’ente regolatore del Regno Unito, chiamato FCA, lavora in completo accordo con L’ESMA, fornendo in linea di massima le stesse restrizioni presenti per altri paesi.

Come che sia, esistono chiaramente dei broker accessibili dall’Europa che offrono ogni sorta di bonus, ma si tratta ovviamente di piattaforme non regolamentate e dalla dubbia affidabilità.

In rete, per quanti controlli si possano fare, emergeranno sempre broker dagli intenti non proprio trasparenti: sta all’utente capire che questo genere di piattaforme non risultano affatto sicure e devono essere evitate.

Non è raro imbattersi in alcune truffe legate al mondo del trading online, le quali fanno leva proprio su presunti bonus per rendersi appetibili: in genere è semplice evitare queste trappole, poiché seguono un iter abbastanza standardizzato e facile da riconoscere.

I più esperti non avranno problemi con questo genere di broker, che mirano infatti ai novizi, ancora poco pratici di trading online.

Per costoro il consiglio è sempre quello di orientarsi sempre verso piattaforme regolamentate dalle principali agenzie di vigilanza, come la già citata ESMA o anche la stessa CONSOB, principali alleate dei trader italiani e non.

Per queste ragioni Plus500 è considerato tra i migliori broker del settore, pienamente affidabile e sempre attento alla sicurezza dei propri utenti.

Plus500: deposito minimo ed altre informazioni

Vediamo, adesso, ciò che riguarda più strettamente l’offerta di questo broker, argomento che è possibile approfondire anche grazie a guide come Plus500 opinioni.

Il deposito minimo è di 100 euro, uno tra i più bassi del mercato e sicuramente abbordabile per qualsiasi tipo di trader, perfetto per i novizi, i quali difficilmente possono disporre da principio di grandi somme da investire.

Inoltre il broker dispone di un utilissimo conto demo, attraverso il quale è possibile operare con un capitale fittizio e allenarsi con il trading online senza rischiare di perdere denaro reale.

È chiaramente una soluzione studiata ad hoc per i principianti, ai quali non è consigliato di investire sui mercati finanziari senza prima aver fatto molta pratica.

Risulta molto utile anche per i trader più esperti, poiché in questo modo possono provare ogni nuova strategia sul conto demo per saggiarne l’efficacia, prima di utilizzarla per gli investimenti veri e propri.

L’offerta di Plus500 prevede anche una gran varietà di asset su cui investire, divisi tra indici, materie prime, coppie forex e anche criptovalute.

Differenziare i propri investimenti è uno dei precetti più importanti da seguire, pertanto avere a disposizione un broker che possa offrire una varietà simile è di certo molto utile.

Plus500 5 stelle
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
(Il 80.5% dei conti retail CFD perde soldi)