immagine in evidenza dell'articolo low spread forex broker listLa maggiore preoccupazione per chi si occupa di trading sui mercati finanziari è quella di trovare strategie per migliorare i profitti.

Tuttavia, questo non è l’unico fattore che interessa nell’economia del trading sui forex broker. Un grande peso in questa attività hanno anche le commissioni di trading online.

Quando si investe in rete non conta solo quanto si guadagna, ma anche quanto si paga per negoziare: stiamo parlando delle commissioni di trading.

Per quanto ci si impegni, purtroppo, non è possibile reperire un intermediario che non imponga commissioni di trading. Si tratta della principale fonte di reddito per qualsiasi broker: impossibile rinunciarci.

Le commissioni nella maggior parte dei casi sono basate sullo spread, ovvero il differenziale che esiste tra il prezzo di acquisto e vendita di un asset. La ricerca di broker con spread bassi arriva ad essere ossessiva in alcuni traders molto concentrati sul risparmio come forma di aumento dei profitti.

Proprio per questa ragione presentiamo qui alcuni intermediari con spread bassi, ma qui su InvestinGoal ci teniamo a sottolineare che questo non è l’unico parametro di scelta di un broker.

Per questo la nostra selezione non si è basata qui soltanto sul discorso degli spread, ma anche su altri servizi ai traders che tornano molto utili e favoriscono l’aumento dei profitti pur mantenendo le spese a un livello accettabile.

2 Broker Forex a confronto: spread e servizi

La nostra selezione si compone qui di soli 2 intermediari con cui vogliamo mostrarti la differenza tra un broker con spread più alti della media ma che offre diversi servizi estremamente interessanti per chi è alle prime armi, e uno invece con spread molto bassi, e che offre altri tipi di soluzioni.

Broker eToro: spread discreti e copy trading

eToro ha mosso i primi passi per diventare un broker di CFD e forex nel 2007. Fin dall’inizio, l’obiettivo era quello di offrire un trading accessibile a tutti indipendentemente dalla località, riducendo al contempo la dipendenza dalle istituzioni finanziarie tradizionali.

L’azienda ha iniziato con la piattaforma di trading Visual FX, lanciata nel settembre di quell’anno, prima di lanciare WebTrader poco meno di due anni dopo. Oggi la piattaforma di eToro è diventata una delle principali al mondo nel campo del Social Trading con annesse funzioni di Copy Trading.

eToro è un broker che guadagna con spread allargato (a differenza degli ecn brokers) e con alcune condizioni di trading convenienti, a partire dal deposito (eToro deposito minimo 200€), seppure non siano i più bassi tra i broker forex. Per le principali coppie di valute come EUR/USD lo spread ammonta a 3 pips, mentre per altre coppie di valute si può arrivare anche a 6. Tuttavia, gli altri servizi di eToro compensano ampiamente un’offerta di spread non tra i più economici.

Con un deposito minimo di 200€ eToro permette già di iniziare a fare Copy Trading, ovvero una forma di trading automatico che può trasformarsi in un’entrata passiva scegliendo il giusto Popular Investor da copiare. In questo caso, si compensa uno spread più “costoso” per giustificare l’utilizzo di un servizio di “assistenza” al trading come è appunto il copy trading.

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO ETORO E PROVA!

(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)

FBS broker: conto demo e servizi interessanti

Uno dei motivi principali per cui i trader scelgono FBS è dovuto alla bassissima barriera di ingresso ai mercati, dato che il deposito minimo richiesto per un conto FBS è di $10. Ci sono due tipi di conti disponibili per i trader, ovvero il conto Cent e il conto Standard. Il conto Cent parte da un deposito di $10, mentre il conto Standard parte da un deposito di $100.

Il conto Cent è certamente la proposta più interessante in questo caso a causa del deposito minimo a portata di tutti. Invece, i trader con un deposito più alto di 100€ possono usufruire di un conto Standard che ha tutte le caratteristiche del conto Cent, compresi spread a partire da 1 pip, senza però la possibilità di operare in nano lotti.

Dunque, in questo caso è evidente che FBS offra spread più competitivi rispetto ad eToro. Lo svantaggio però è che su questa piattaforma non è presente il Social Trading sebbene sia disponibile un conto dimostrativo (qui la recensione e la guida a FBS broker demo).

Il conto ECN è offerto come conto Zero Spread (quindi per coloro che sono allergici a commissioni di tipo spread questa è la soluzione giusta da considerare). Il conto ECN permette ai trader di godere fino a 0 pips di spread al costo di una commissione di 20 dollari per lotto. Il deposito minimo richiesto per il conto ECN è di $500. Tuttavia, questo tipo di conto è disponibile solo ai clienti residenti al di fuori dell’Unione Europea.

FBS utilizza le piattaforme di trading MT4 e MT5 per accedere ai mercati FX sia su dispositivi desktop che mobili. Le piattaforme di trading FBS sono collegate a server ad alta velocità, e la società ha modificato leggermente la piattaforma per offrire i migliori risultati di trading.

Le piattaforme mobili FBS sono disponibili come applicazioni MT4 scaricabili negli store iTunes e Google Play, mentre i trader possono anche utilizzare MT4 Web Trader per effettuare operazioni di trading tramite browser.

FBS 5 stelle
FBS review logo
  • Regolamentato: CySEC, IFSC
  • Piattaforme: MT4
  • Deposito Min: $1
FBS review logo
  • Regolamentato: CySEC, IFSC
  • Piattaforme: MT4
  • Deposito Min: $1
(Il 74-89% dei conti retail CFD perde soldi)