Come investire in Ripple: guida completa alle migliori piattaforme 2021

logomark Filippo Ucchino calendar Ultimo Aggiornamento: September 2021 timer 9 min lettura

Ripple [XRP] fa parte delle criptovalute emergenti più promettenti sulle quali investire. Sono sempre di più gli investitori che monitorano con attenzione questa valuta digitale, evidenziando le possibilità di profitto ad essa collegata.

In questa guida vedremo nel dettaglio come operare investimenti in Ripple e quali sono le piattaforme più indicate dagli esperti per operare sulle migliori criptovalute in circolazione.

In primis è fondamentale comprendere quale possa essere la strategia di investimento più appropriata per gli obiettivi di trading preposti, così da individuare nella maniera migliore possibile, il giusto intermediario a cui affidare il proprio capitale d’investimento.

Elenco dei contenuti

Le due modalità di investimento per Ripple [XRP]

Se ti interessa il mondo delle criptovalute ma non sei un trader esperto, è importante che tu comprenda il più precisamente possibile quali sono le principali modalità operative per investire in Ripple.

Esistono sostanzialmente due modalità di accesso all’investimento molto diverse tra loro e con finalità specifiche.

Vediamo dunque nel dettaglio come si può investire in XRP oggi:

  • Acquistare Ripple direttamente: sui mercati reali è possibile scambiare denaro o altre criptovalute per una certa quantità di Ripple, in questo modo l’investitore diventerà diretto possessore di quel determinato quantitativo di XRP e potrà utilizzarla come meglio crede: effettuare acquisti o pagare servizi, oppure più semplicemente, mantenerla nel proprio cripto-wallet guadagnando un profitto all’aumentare del valore di Ripple nel tempo. Per comprare Ripple è possibile affidarsi agli Exchange di criptovalute oppure a broker regolamentati come eToro, che permettano questa modalità di investimento.
  • Fare Trading CFD su Ripple: l’alternativa all’acquisto diretto di XRP è data dagli investimenti di natura speculativa tipici dei contratti per differenza. In questo caso non si possiede la quantità di valuta sulla quale si vuole investire, ma si apriranno e chiuderanno posizioni di trading in modo da guadagnare sulla semplice variazione di prezzo di XRP nel breve o medio periodo.

Come si è già detto in apertura, queste due modalità sono entrambe valide e condotte da milioni di investitori, anche amatoriali, ogni giorno. Tuttavia esistono differenze sostanziali tra l’acquisto diretto di Ripple e il trading CFD, e per raggiungere i propri obiettivi d’investimento, è cruciale capire in maniera puntuale, quale delle due modalità faccia più al caso nostro.

Comprare XRP o Speculare sui CFD? Pro e Contro

Passiamo quindi in rassegna quelli che sono i principali vantaggi e svantaggi tra comprare Ripple od operare investimenti speculativi con i CFD, così da comprendere in maniera più approfondita come investire in Ripple traendo il massimo profitto possibile.

 

criptovalute ripple xrp

Pro e contro del trading CFD su XRP

Il Trading CFD è utilizzato principalmente per investimenti sul breve periodo, ovvero operazioni che si aprono e si concludono nell’arco della giornata, il cosiddetto trading intraday.

Solitamente il numero delle operazioni può essere anche sostanzioso perchè tramite i CFD si può operare anche con piccole somme, e sfruttare gli strumenti messi a disposizione dai broker per aumentare l’esposizione sul mercato.

Stiamo parlando di strumenti come la Leva Finanziaria: un moltiplicatore che consente di prendere in prestito dall’intermediario più denaro rispetto a quello dedicato all’operazione, puntando così a moltiplicare i profitti.

Va però fatta molta attenzione nell’utilizzo della Leva Finanziaria, specialmente se non si è esperti nell’approccio pratico a questo strumento. Infatti così come per i potenziali profitti, il moltiplicatore della Leva, che in Europa per i clienti retail può arrivare ad un massimo di 2x su Ripple, potrebbe portare a far crescere esponenzialmente eventuali perdite.

Un’ulteriore vantaggio riconducibile a strategie di trading CFD lo si può riscontrare nella struttura di costi e commissioni richiesti dai broker. Le migliori piattaforme di trading online applicano zero commissioni su depositi e prelievi e hanno come unico costo effettivo per l’investitore lo spread: un piccola differenza sui prezzi degli asset che rappresenta l’unica forma di guadagno per l’intermediario finanziario.

Tuttavia, seguendo quelli che sono gli orari di chiusura previsti dai mercati, solitamente la mezzanotte italiana ed il weekend (ma possono variare da mercato a mercato), esistono altri costi applicabili se le posizioni non vengono chiuse dal trader entro questi orari. Si tratta dei costi di Rollover ed Overnight che i broker applicano per mantenere aperte le operazioni fino alla finestra di mercato successiva.

Vantaggi e svantaggi nell’acquisto reale di Ripple

Se sei orientato ad effettuare investimenti di lungo termine, risulta decisamente vantaggioso l’acquisto diretto di Ripple.

In questo caso non si andrà incontro a costi di Overnight o Rollover e si potranno operare operazioni ben più lunghe nel tempo, nell’attesa che la valuta digitale acquisti valore.

Inoltre l’acquisto diretto di XRP permette al possessore di utilizzare la criptomoneta come meglio si crede, scambiandola con altre valute oppure utilizzandola per l’acquisto e la compravendita di beni e servizi che accettano Ripple come moneta di scambio.

Tra i principali contro dell’acquisto diretto di Ripple dobbiamo annoverare la necessità di un portafoglio di criptovalute dedicato, molto spesso separato da quello che è il conto d’investimento principale. Solitamente è lo stesso broker a destinare le cryptocurrencies in un wallet a parte, creandone uno automaticamente nel momento dell’acquisto della valuta digitale.

Va però sottolineato che entrando in possesso della criptovaluta si corre un maggiore rischio di vedere sottratte le proprio valute digitali per mano di hacker specializzati in questo tipo di furto elettronico. I crypto wallet sono l’obiettivo primario di questa tipologia di attacco informatico, purtroppo ancora molto frequenti al giorno d’oggi, come si può evincere dalle principali notizie di settore.

Operando con trading CFD si esclude la possibilità che la quantità di XRP sulla quale si sta investendo venga trafugata da attacchi hacker, in quanto non se ne entra direttamente in possesso.

Riassumiamo dunque in maniera sintetica i principali pro e contro tra l’acquisto reale di XRP e il trading CFD su questa cripto emergente:

XRP Reale XRP CFD
Ottimo per Lungo termine Breve termine
Commissioni overnight No
Wallet necessario No
Trasferibile No
Spendibile No

Migliori piattaforme per investire in XRP

Vediamo quali sono le piattaforme per investire nelle criptovalute più interessanti disponibili sui mercati. Ne esistono diverse che ci teniamo a consigliarti in quanto sicuri della loro affidabilità al 100%.

Tutti i broker sottoelencati sono infatti tenuti a rispettare i principali regolamenti in materia di intermediazione finanziaria come ESMA E MIFID II, tutelando al massimo l’esperienza di investimento dei clienti.

Inoltre questi broker vengono autorizzati ad operare in diversi paesi dalle principali autorità in materia di investimenti, in Italia è la CONSOB a svolgere questa attività di garante.

Vediamo dunque le caratteristiche principali delle migliori piattaforme per investire in XRP:

eToro

eToro è una delle piattaforme più utilizzate al mondo, vanta milioni di utenti sparsi in moltissime parti del globo dove il broker è autorizzato ad operare. La piattaforma si configura con un layout intuitivo e performante, sia per traders esperti che per investitori alle prime armi.

Inoltre eToro è uno dei pochi broker in grado di permettere sia acquisti reali che investimenti in CFD sulle criptovalute.

Operare con capitale reale prevede la registrazione di un account ed un deposito minimo di 200$, in più eToro permette ai propri utenti di sperimentare tutte le funzioni operative mediante un conto demo gratuito ed illimitato.

L’investimento minimo consentito su Ripple è di appena 25$ e consigliamo questa piattaforma a tutti quegli investitori che vogliono differenziare il proprio portafoglio tra acquisti reali di criptovalute e operazioni speculative mediante i contratti per differenza.

investi ripple con etoro

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
67% dei conti CFD retail perde denaro

Plus500

Un altro broker molto utilizzato e dalla fama autorevole è Plus500. Il broker inglese presenta tutte le regolamentazioni e le autorizzazioni ad operare in Europa e in molte altre aree geografiche permettendo ai propri utenti di scegliere tra una vasta gamma di asset.

Plus500 è un broker CFD che non consente acquisti reali di Ripple, la propria struttura di costi e commissioni risulta vantaggiosa e per iniziare a fare trading è richiesto un deposito minimo di 100$.

Anche in questo caso, la piattaforma è provvista della versione dimostrativa gratuita ed illimitata e risulta un’ottima soluzione per tutti quegli investitori interessati al trading CFD sul breve e medio periodo.

Plus500 5 stelle
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
76.4% dei conti CFD retail perde denaro

Pepperstone

Come ulteriore opzione, tra le migliori piattaforme di trading per investire su Ripple, consigliamo Pepperstone. Si tratta di un broker australiano specializzato in trading CFD che offre strumenti automatici molto interessanti.

Completo di tutto quello che viene richiesto per investire in maniera efficiente e conveniente, Pepperstone gode di un alto grado di soddisfazione da parte degli utenti che lo utilizzano.

Tra le caratteristiche principali di questo broker CFD, possiamo sottolineare il conto demo illimitato per fare pratica con le operatività ed il layout della piattaforma prima di depositare denaro reale. Il deposito minimo previsto per iniziare a fare trading su Ripple è di 200$

Pepperstone 5 stelle
pepperstone logo
  • Regolamentato: ASIC, FCA
  • Piattaforme: MT4, MT5, cTrader, cAlgo
  • Deposito Min: $200
pepperstone logo
  • Regolamentato: ASIC, FCA
  • Piattaforme: MT4, MT5, cTrader, cAlgo
  • Deposito Min: $200

78.6% dei conti CFD retail perde denaro

Puoi consultare di seguito la tabella riassuntiva con le caratteristiche dei broker appena descritti:

eToro Plus500 Pepperstone
Deposito Minimo $200 $100 $0
XRP Reale No No
XRP CFD
Wallet eToroX No No
Leva per XRP 1:2 1:2 1:2

Come investire in XRP in pratica

Giunti alla fine di questa guida su come investire in Ripple, una tra le migliori criptovalute emergenti, cerchiamo di restituire al lettore quelli che sono i principali passaggi da svolgere nella pratica per iniziare le operazioni di investimento su XRP.

  • Il primo passaggio da compiere riguarda la scelta oculata di quello che rappresenta il broker più adatto ai tuoi obiettivi d’investimento e sperimentare gli strumenti e la piattaforma utilizzando il conto demo fornito dai broker regolamenti e quindi affidabili per operare i totale sicurezza.
  • Una volta completata la registrazione dell’account, non dovrai fare altro che cercare tra le varie criptovalute disponibili Ripple (XRP) e selezionarla per impostare l’operazione.
  • Una volta selezionata la criptovaluta Ripple sarà necessario determinare l’ammontare dell’investimento che si vuole operare.
  • Utilizza a questo punto i principali strumenti messi a disposizione per ridurre al massimo il rischio di perdite, stiamo parlando degli ordini Stop Loss e Take Profit, che ti permettono di mantenere l’investimento nei limiti previsti e automatizzare la chiusura dell’operazione quando più preferisci. Ricordati che per le criptovalute come XRP potrai utilizzare anche la Leva Finanziaria per un massimo di 1:2, ma dovrai garantire un margine operativo appropriato per aprire la posizione.
  • A questo punto sei pronto per investire su Ripple, non ti resta che finalizzare l’ordine ed aprire la tua operazione di trading CFD su Ripple.

image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2021 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Sitemap