immagine in evidenza dell'articolo demo cfdTanti investitori stanno progressivamente rivalutando lo strumento denominato CFD, cercando i migliori metodi per utilizzarlo sui mercati finanziari.

Ci sono diversi motivi che spiegano il tanto interesse verso questo strumento finanziario, che andranno analizzati nel dettaglio per comprendere in che modo i CFD possono rivelarsi utili agli utenti, ma anche per chiarire quali sono le possibili criticità inerenti allo strumento.

Per questo molti cercano primariamente gli account demo che permettono l’utilizzo dei CFD: grazie ad essi gli utenti potranno familiarizzare con lo strumento senza correre alcun rischio, poiché gli account demo mettono a disposizione una simulazione in tempo reale con capitali fittizi.

Detto ciò, cerchiamo di capire in cosa consistono i CFD e perché stanno attirando tanto interesse da parte di investitori ed utenti.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)

Trading online: cosa sono i CFD e come funzionano

I CFD, contratti per differenza, sono strumenti finanziari grazie a quali si può investire sia al rialzo che al ribasso, fornendo maggior spazio di manovra agli investitori, che non avranno problemi a gestire anche periodi di eventuali crisi.

Questi strumenti sono correlati alla leva finanziaria. Si tratta di un altro strumento molto importante, che può risultare utilissimo per massimizzare i profitti, ma che può anche risultare rischioso se non viene utilizzato con coscienza.

La leva finanziaria funziona in questo modo: ogni investimento verrà moltiplicato artificiosamente per X volte, così che sia i profitti che eventuali perdite risulteranno moltiplicate per lo stesso valore.

Per quando utile, si tratta comunque di uno strumento rischioso e proprio per questo è sottoposto a stringenti limitazioni da parte dell’ESMA, il maggior organo di vigilanza finanziaria in Europa, che ne ha fissato una soglia oltre la quale non è possibile investire.

È questo il motivo principale per cui molti cercano primariamente un buon conto demo su cui esercitarsi con i CFD.  Non è consigliato, infatti, lanciarsi subito nell’attività di investimento vera e proprio senza che prima non si abbia un certo grado di confidenza con questi strumenti.

Ultima caratteristica del CFD è che non prevedono l’accesso alla spartizione dei dividendi. Questi corrispondo agli utili netti prodotti ogni trimestre da una società, che può decidere di dividerli tra gli investitori.

Va detto però, ad onor di cronaca, che non tutte le società quotate in borsa prevedono questa possibilità. Per fare degli esempi, né Google né Amazon hanno mai previsto la spartizione dei dividendi, preferendo impiegare i profitti nella ricerca tecnologica.

Dopo questa necessaria panoramica sul funzionamento dei CFD, vediamo in che modo utilizzarli con un account demo, basandoci sulle offerte presenti sul mercato.

Negoziare CFD con account demo: informazioni di base

Per utilizzare i CFD è necessario affidarsi a determinate piattaforme, dette broker, le quali si dividono in due categorie.

La prima tipologia di broker è rappresentata dai broker NDD corrispondenti a dei semplici intermediari tra utenti e mercati finanziari.

La seconda categorie è rappresentata dai broker detti Market Maker, i quali ricreano un mercato interno sulla base di quello internazionale.

Le due categorie permettono investimenti in CFD e dunque sono entrambe scelte possibili.

I broker offrono varie tipologie di account, a seconda delle esigenze peculiari di ogni utente. Per i principianti, comunque, è sempre consigliato di approcciare il trading online attraverso gli account demo, coi i quali familiarizzare in modo del tutto sicuro, con le dinamiche del settore.

Questo accede per varie ragioni. Come si è detto in precedenza, l’account demo è una simulazione del tutto fedele alla realtà, tuttavia i capitali utilizzati per gli investimenti sono del tutto virtuali.

Questo vuol dire che anche perdite e profitti saranno fittizi, permettendo all’utente di provare strumenti e strategie senza correre alcun rischio reale.

Inoltre, utilizzare un account demo non lega in nessun modo broker ed utente, così che quest’ultimo avrà sempre la possibilità di migrare verso altre offerte, senza dover necessariamente aprire un conto reale.

Tra le vie offerte presenti sul mercato, non si può non citare l’account eToro demo, tra i migliori in circolazione si per utenti esperti, sia per coloro che approcciano per la prima volta questo settore.

Come investire in CFD: account demo eToro

Come emerge da questa guida sull’account demo eToro, l’offerta messa a disposizione da questo broker è tra le meglio organizzate del panorama.

Non a caso si tratta di uno dei broker più utilizzati ed amati, anche e soprattutto per le caratteristiche del tutto peculiari che lo elevano sopra la media.

eToro mette a disposizione una delle più originali e funzionali metodologie di trading automatiche del mercato: il Copy Trading.

Grazie a questa funzionalità, un utente qualsiasi potrà replicare tutti gli investimenti compiuti da un trader più esperto presente sulla piattaforma, il tutto in maniera completamente automatica.

Il vantaggio di questo strumento è duplice: l’utente che decide di replicare gli investimenti beneficerà dell’esperienza del secondo, mentre quest’ultimo otterrà dei premi corrispondenti al numero di “follower” ottenuti.

Altra feature molto apprezzata è l’Area Social, grazie alla quale la piattaforma sarà del tutto simile ad un social network contemporaneo, molto utile per seguire l’azione di altri utenti o comunicare con loro, scambiandosi dritte e consigli.

Per ciò che riguarda il conto demo eToro, questo è del tutto gratuito ed illimitato, non presenterà, dunque, nessun tipo di scadenza.

Ricordiamo che eToro presenta una piattaforma proprietaria e sviluppata internamente, molto intuitiva e semplice da utilizzare anche per coloro che non hanno grande esperienza con il mondo del trading.

Ovviamente tutti gli strumenti di eToro sono disponibili sull’account demo senza nessuna limitazione.

Nel momento in cui si volesse passare dall’account demo a quello reale, bisogna sapere che il deposito minimo previsto da eToro è di 200 euro, in linea con la media del mercato.

Si tratta, quindi, di un ottimo broker, perfetto per ogni tipo di trader, esperto o meno che sia. Strumenti come il Copy Trading faranno di certo la felicità di molti utenti, e l’account demo è tra i migliori presenti sul mercato.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)