immagine in evidenza deposito minimo metatrader 4ll'articolo Lo sviluppo del trading online è dipeso soprattutto dalla digitalizzazione dell’intero settore e dalla conseguente possibilità di raggiungere ogni tipo di utente.

La maggior parte dei broker ha una propria piattaforma dedicata, ma non sono pochi quelli che si avvalgono di piattaforme esterne, magari meglio ottimizzate e programmate, pensate per una operatività professionale come l’offerta del deposito minimo metatrader4.

Metatrader 4, una piattaforma per il trading online progettata da MetaQuotes Software Corp., azienda russa da anni impegnata nella programmazione di strumenti e appunto piattaforme per il trading online o, più specificatamente, per i forex broker.

Si tratta di una Piattaforma decisamente poco user friendly, essendo progettata per utenti già più esperti.

Dispone, infatti, di strumenti molto validi, anche se non facili da padroneggiare, come bot programmabili a piacimento per gli investimenti automatici, algoritmi utili per prevedere gli sviluppi del mercato, ottimi segnali trading e una vasta gamma di strumenti grafici, essenziali per imbastire la propria strategia.

Metatrader 4: migliori broker per deposito minimo

Come detto, ci sono molti broker che si avvalgono di Metatrader 4.

Prendere in considerazione il deposito minimo è il passo fondamentale successivo all’esperienza dell’account demo: con il secondo si prende dimestichezza con gli strumenti e le tecniche di trading online.

È solo con il primo, tuttavia, che si fa reale esperienza di cosa comporta ricavare i primi profitti e le prime perdite. Pensare di ottenere enormi profitti partendo da un deposito minimo è pura utopia: un buon trader, dopo molta pratica, potrebbe raggiungere piccoli risultati mensili se si considera la media dei depositi minimi di broker come etoro che si aggira sui 200€.

Per quel che riguarda i profitti, tuttavia, è meglio non illudersi: sono il punto di arrivo di un lungo processo di formazione e non un obiettivo facilmente raggiungibile.

Agli inizi, specialmente, sarà più probabile perdere il proprio capitale. I migliori broker che utilizzano MT4 per deposito minimo sono:

FBS

FBS nasce nel 2009 e da allora si è sempre caratterizzata come una delle piattaforme di trading online più affidabili.

Il broker mette a disposizione due possibili account: l’Account Cent ha un deposito minimo davvero basso, di appena 10 euro, l’Account Standard invece ha un deposito minimo di 100 euro. Entrambi comunque utilizzano MT4. Per ciò che riguarda i metodi di pagamento, l’offerta copre quasi tutto il mercato, comprendendo carte di credito come Visa e Mastercard, eWallets come Skrill e Neteller, o bonifici bancari.

Non sono previste commissioni sul deposito, ma queste potrebbero essere applicate dalla propria banca nel momento in cui si fa un Bonifico. Inoltre la piattaforma permette pagamenti in Euro, evitando così costi di conversione molti fastidiosi per gli utenti.

L’affidabilità della piattaforma è garantita e certificata dalla licenza rilasciata dalla CySEC, oltre certificazione della CONSOB che le permette di operare in Italia. Per ciò che riguarda fbs broker demo, è ovviamente disponibile per entrambi gli account. Le simulazioni demo sono molto importanti per iniziare questa attività capendone le logiche, senza nessun rischio di perdere denaro reale.

Inoltre c’è la possibilità di aprire un Conto a Zero Spread, che come gli ecn brokers, non presentano appunto nessuno spread ma permettono di fare trading con le commissioni.

Pepperstone

Il secondo broker che andremo a presentare è Pepperstone.

Partiamo subito dalla questione licenze: il broker dispone di licenza FCA ed è riconosciuta dalla CONSOB ad operare sul suolo italiano. Gli account offerti sono 2:

  • Account standard ha un deposito minimo di 200 euro ed utilizza MT4 o MT5;
  • Account Razor sfrutta invece proprio la piattaforma cTrader;

Anche qui abbiamo un’identica copertura per ciò che riguarda i metodi di pagamento, disponibili attraverso carte di credito (Visa, MasterCard), eWallets (Neteller, Skrill) e bonifici bancari.

Attraverso questi canali i depositi successivi a quello iniziale partono da 5 euro. Pepperstone non prevede alcuna commissione, che tuttavia può essere imposta dalla propria banca.

FXCM

Questa piattaforma vanta licenza FCA e autorizzazione CONSOB rilasciata nel 2004. FXCM offre una sola tipologia di conto, con deposito minimo fissato a 300 euro, ma dispone di ben 3 piattaforme su cui operare: oltre a MT4 è possibile utilizzare anche Ninjatrader o la piattaforma proprietaria.

Quest’ultima risulta forse più user friendly, essendo progettata proprio per utenti meno esperti, ma potrebbe essere considerata meno completa sotto il profilo dei servizi offerti. Il broker ha una minore copertura per ciò che riguarda i canali di pagamento: FXCM Italia accetta solo pagamenti con Visa, Mastercard, Skrill o Bonifici.

I metodi di pagamento non presentano limiti di deposito minimo, eccezion fatta per le Carte di Credito con le quali non si può realizzare alcun versamento inferiore a 50€.

HotForex

Sono ben 5 gli account messi a disposizione da questo broker:

  • Account Micro: deposito minimo di 50€;
  • Account Premium: deposito minimo di 100€;
  • Account Zero Spread: deposito minimo di 200€;
  • Account Premium Pro: deposito minimo di 500€;
  • Account HFcopy: deposito minimo di 300€ per copiare i segnali di trading, 1000€ per fornire i suddetti segnali;

Tutti gli account sfruttano unicamente MetaTrader 4 come piattaforma. Copertura quasi totale circa i pagamenti, con le Carte di Credito (Visa, MasterCard e Maestro), a cui si aggiungono gli eWallets (Skrill e Neteller) e il Bonifico Bancario.

Il discorso sulle commissioni qui è leggermente diverso. Se infatti la propria banca dovesse richiedere delle commissioni, per i depositi superiori a 250 euro sarà lo stesso broker a coprirle del tutto.

Fxpro

Fxpro è una delle piattaforme più apprezzate e premiate sul mercato. L’affidabilità è garantita dalle licenze CySEC e CONSOB, mentre la varietà di account offerti è abbastanza ampia, tuttavia solo uno sfrutta la piattaforma MT4, il cui deposito minimo è di soli 100 euro.

Senza dubbio si tratta di una quota d’ingresso molto interessante, soprattutto, per esempio, considerando il deposito minimo eToro (200 euro), o altre offerte della concorrenza.

I metodi di pagamento, oltre a quelli già previsti dalle offerte dei principali forex broker, includono la possibilità di pagare attraverso Paypal. Tuttavia solo attraverso bonifici bancari non sono previsti ulteriori limitazioni circa i successivi depositi minimi oltre a quello iniziale. Per le altre modalità queste sono di 100 euro.