immagine in evidenza dell'articolo etoro copy tradingIl Copy Trading di eToro è il sistema per il trading automatico più in voga degli ultimi anni: semplice ed efficace, questo sistema sembra riuscire a mettere d’accordo ogni tipologia di trader presente sulla piattaforma.

In questa guida cercheremo di analizzare e descrivere tutte le caratteristiche del Copy Trading: funzionamento, strumenti offerti, chi sono i Popular Investor e che ruolo hanno.

Capito cos’è e come funziona il Copy Trading, vedremo come utilizzarlo, seguendo passo passo la giusta metodologia.

Non mancherà anche qualche consiglio finale su come utilizzare al meglio il Copy Trading e massimizzare il l’attività di trader.

Ricordiamo che per una più ampia recensione su questo broker, è possibili visitare questa guida sulle opinioni di eToro, in cui verrà indagato ogni dettaglio e caratteristica di quello che è a tutti gli effetti uno dei maggiori leader nel trading online.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)

Cos’è il copy trading di eToro

Il Copy Trading è il motore stesso del Social Trading di eToro, lo strumento che permette di utilizzarne la massima potenzialità. Ma in cosa consiste?

Come molti forse già sapranno, la piattaforma di eToro ha la caratteristica di somigliare ad un Social Network. Troveremo i profili di altri utenti, i loro post e le loro attività: tutto ciò è definito Social Trading.

Di per sé sarebbe già un’innovazione di un certo calibro, e i vantaggi per gli utenti sarebbero palesi. Tuttavia è con il Copy Trading fungere da cuore pulsante dell’offerta.

Il Copy Trading di eToro permette di investire direttamente su un trader (ma come si vedrà non solo) ed ottenere in percentuale gli stessi profitti e perdite del sopraccitato trader. Per dirlo in parole povere, è come se investissimo in maniera proporzionalmente identica al trader di riferimento.

Ma facciamo un esempio pratico.

Fingiamo che un trader professionista ci convinca ad usare su di lui il Copy Trading. Costui investe 10.000 euro in una serie di asset diversi, mentre noi investiremo 200 euro su di lui. Dopo un mese, il nostro trader-guida avrà guadagnato il 20%, e a noi toccheranno 40 euro di profitti (corrispondenti al 20% di 200).

Questo, in breve, il funzionamento del Copy Trading di eToro. Tuttavia c’è ancora molto da dire e conoscere su questo sistema di trading automatico: chi è possibile copiare? Come si diventa traders qualificati per essere copiati da altri traders?

eToro Copy Trading: chi copiare

Come accennato, non sono solo i trader a poter essere “copiati” ma anche altri strumenti, spesso realizzati ad hoc dal broker. Vediamo la lista completa dei soggetti su cui possiamo usare il Copy trading di eToro:

  • Traders: i traders sono coloro che vengono più copiati sulla piattaforma, non tutti possono fungere da modello per il Copy Trading, ma questo lo vedremo in seguito. Per ora basti sapere che la cifra minima per da impiegare per usare il Copy Trading su un Traders è di 200 euro, corrispondente al deposito minimo;
  • Mercati: sono dei panieri contenenti degli strumenti legati da una qualche correlazione. Anche qui, il funzionamento è lo stesso: investendo sul paniere si otterranno profitti o perdite proporzionali al nostro investimento. L’investimento minimo è variabile: può andare dai 1000 ai 5000 euro;
  • Partner: questa categoria è formata da panieri creati appositamente da eToro con l’obiettivo di ricreare i portafogli dei fondi d’investimento più famosi o anche di trader celebri non presenti sulla piattaforma.

Ricordiamo che è possibile copiare anche contemporaneamente soggetti appartenenti a tutte e tre le categorie fino ad un massimo di 100.

La scelta è molto vasta dunque, ma non illimitata. Anche per questo motivo, capire con precisione chi copiare è molto importante.

Il consiglio è quello di analizzare i soggetti come fossero veri e propri titoli, controllando le loro performance passate ed analizzandole con i vari indicatori tecnici.

A questo punto ci si starà chiedendo come si diventa Popular Investor, ossia coloro che vengono effettivamente copiati.

eToro Copy Trading: cos’è un Popular Investor

I Popular Investor sono esattamente gli utenti più popolari e di successo della piattaforma. Ovviamente, è eToro a scegliere queste figure, che dovranno rispettare appositi requisiti:

  • Aver conquistato il primo follower;
  • avere un contatto da almeno 2 mesi;
  • avere almeno 1000 euro sull’account;
  • mostrare una strategia di trading che il broker possa definire “responsabile”.

Una volta rispettati questi requisiti, si diventerà Popular Investor, con tutti i privilegi del caso.  Questa figura, oltre ad essere maggiormente pubblicizzata e presa in considerazione, otterrà il 2% su tutti gli investimenti che vengono compiuti su di lui.

C’è anche un interessante sistema di ranking a livelli: i Popular Investor sono a loro volta divisi in sottocategorie influenzate dal successo di quest’ultimo. Ad oggi, le categorie sono 4:

  • Cadet – livello base;
  • Champion – 10 followers, 5000 sul conto;
  • Elite – 10 followers, 25.000 sul conto;
  • Elite Pro – 10 followers, 50.000 euro sul conto.

Comunque sia, non è detto che in futuro categorie e requisiti non possano subire sostanziali modifiche.

Ma vediamo adesso in maniera pratica come si usa il Copy Trading di eToro.

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO ETORO E PROVA!

(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)

Come si usa eToro Copy Trading

Prima di tutto, ci si deve iscrivere al broker.  Per fare ciò basterà coprire il deposito minimo, che ricordiamo essere di 200 euro, e compilare un questionario con alcune informazioni biografiche.

Dopodiché si dovrà completare la solita conferma della mail, procedura che molti conosceranno poiché davvero molto comune.

Il processo, di per sé non molto lento, può essere anche velocizzato effettuando l’accesso con Facebook e Google.

Una volta entrati, sarà proprio Facebook a venirci in mente.

Bacheca nella piattaforma webtrader etoro

Scorrendo la bacheca, noteremo che ci sono davvero ci sono diversi profili di utenti, con cui utilizzare proprio il Copy Trading.

I Popular Investor li troveremo, invece, nella sezione Copy People. Qui ci verranno presentati moltissimi profili di utenti particolarmente in vista. Secondo le opinioni su eToro, questo facilita di molto la scelta dei candidati ideali per i propri investimenti automatizzati.

Sezione popular investor nella piattaforma webtrader etoro

Da questa immagine possiamo notare molte cose interessanti. In alto abbiamo una barra in cui settare dei parametri con cui filtrare i vari utenti, molto utile per cercare subito ciò che più ci interessa.

Ogni profilo è caratterizzato da alcuni dati statistici preliminari: possiamo notare in rosso sia le percentuali di profitti negli ultimi 12 mesi, sia il livello di rischio, rappresentato dal un numero sulla destra.

Notiamo che scorrendo verso il basso, eToro ci presenta diverse categorie, come Lower Risk Score (livello di rischio a cui sono esposti i Trader) o anche altre.

Proviamo ad aprire uno di questi profili. Possiamo vedere che tutte le operazioni di questo utente saranno registrate e analizzabili, inoltre potremo vedere eventuali post pubblicati dall’utente.

Statistiche popular investornella piattaforma webtrader etoro

Le statistiche vengono riportate sono molte, e ci permetteranno di utilizzare un utente come se fosse un vero e proprio asset, applicando anche tutti gli indicatori del caso sulle sue performance

Fatto ciò, basterà digitare sul tasto Copy e settare alcuni dettagli dell’operazione, primo fra tutti l’ammontare dell’operazione.

eToro Copy Trading: conclusioni

Dopo aver analizzato questo strumento in ogni suo dettaglio possiamo lanciarci in qualche piccola considerazione finale. Si tratta indubbiamente di uno strumento molto innovativo, davvero semplice e soprattutto utile da ambo le parti.

Sia l’utilizzo attivo che quello passivo del Copy Trading di eToro sono utilissimi a chi ne beneficia: con tutta probabilità è proprio questo strumento ad elevare il broker sopra la media.

Ricordiamo che è possibile provare il Copy Trading anche senza aprire un conto reale con il broker.

eToro permette, infatti, di aprire un conto demo gratuito con il quale investire nei mercati finanziari ed utilizzare tutti gli strumenti a disposizione, tra cui il Copy Trading.

Ci è possibile poiché si tratta di una simulazione, ma tutte le quotazioni, sia degli asset sia degli utenti, saranno corrispondenti alle reali.

L’unica differenza sarà che nel conto demo eToro viene usato un capitale fittizio, dunque potremo esercitarci senza temere in nessun modo per i nostri risparmi.

Proprio per questo è perfetto per coloro che hanno poca esperienza sui mercati finanziari.

Lanciarsi immediatamente in investimenti reali potrebbe essere molto rischioso, dopotutto il trading online è un settore molto tecnico, e oltre una buona dose di studio, fare pratica con un conto demo risulterà molto efficace

Concludiamo dicendo che per approfondire anche altre caratteristiche di questo broker è possibile visitare la recensione: eToro opinioni.

Qui verranno analizzati anche altri aspetti tecnici di questo illustre broker, senza dimenticare di dare uno sguardo anche alle opinioni degli utenti, sempre utili per valutare al meglio un broker.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(Il 75% dei conti retail CFD perde soldi)