immagine in evidenza dell'articolo etoro saldo negativo

La protezione del saldo negativo tutela il trader da possibili debiti con i broker.

Le opinioni su eToro attestano l’affidabilità e la sicurezza di questo broker che prevede, per tutti i propri conti retail, numerosi strumenti di tutela e tra questi la protezione del saldo negativo.

Su eToro è possibile fare trading online con una vasta gamma di asset finanziari e il broker mette a disposizione numerosi strumenti. Inoltre eToro ha acquisito una grande popolarità tra gli investitori di tutto il mondo grazie al sistema di Social Trading, attraverso il quale è possibile seguire ed emulare le strategie di investimento dei traders più esperti e rispettati.

Tutte le caratteristiche principali di eToro sono fruibili leggendo la nostra recensione completa dal titolo: eToro opinioni. Qui potete trovare un’analisi accurata e le principali opinioni riguardanti questo broker, da come aprire un conto a quali sono i costi principali da sostenere.

In questa guida invece affronteremo un tema importante relativo alle tutele che eToro mette al servizio di ogni utente retail: la protezione del saldo negativo.

Vedremo nel dettaglio cosa significa saldo negativo, quando questo si manifesta e quali gli strumenti messi a disposizione dal broker per proteggere il trader dal ritrovarsi con il conto in rosso.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(75% dei conti CFD retail perde denaro)

eToro: Cos’è il Saldo Negativo

Per capire cosa si intende quando si parla di protezione del saldo negativo è bene conoscere il significato dell’espressione “saldo negativo”, così da poter effettivamente capire come il broker può proteggere gli investitori dal verificarsi di questa circostanza.

Per saldo negativo si intende un valore negativo del capitale presente nel vostro conto, questo può (o meglio poteva) verificarsi dal momento che le operazioni di trading producono perdite maggiori rispetto a quello che è il denaro presente sul conto.

Per fare un esempio pratico, se si dispone di un conto su eToro con un capitale di 500 euro e si apre 1 posizione long con leva massima di 5:1  da 250 euro e questa va in perdita, i 250 euro moltiplicati per la leva ci porteranno ad una perdita complessiva di 1250 euro ecco che si è verificata una situazione di saldo negativo pari a -750 euro.

L’uso di strumenti come la leva finanziaria sono da sempre considerati molto pericolosi proprio per queste ragioni, infatti aumenta di molto il rischio di perdere somme ingenti.

D’altro canto se si eseguono operazioni di trading reale e quindi senza l’utilizzo della leva, è molto meno probabile trovarsi in situazioni di bilancio così gravi.

eToro: Come Funziona la Chiamata a Margine

Come accennato in apertura, sono molte le precauzioni che i broker assumono per evitare situazioni di saldo negativo tra i propri conti, una di queste è lo strumento chiamata a margine.

La chiamata a margine consiste nell’associare ad ogni operazione che si vuole aprire su eToro un margine, cioè una determinata quantità del proprio capitale non investito, sufficiente ad evitare di ritrovarsi in negativo con il proprio saldo.

La chiamata al margine avviene nel momento in cui l’operazione sta andando male, segnando perdite considerevoli.

Una notifica del broker comunica al trader che l’operazione è fortemente in perdita, consentendo all’investitore diverse possibilità:

  • chiudere l’operazione.
  • depositare ulteriori fondi nel proprio conto.
  • chiudere altre operazioni in modo da aumentare il livello di margine complessivo del proprio account.

Se il trader non opera nessuna delle possibilità sopra elencate, il broker chiuderà automaticamente l’operazione in perdita una volta che essa ha raggiunto il livello critico e superato il margine richiesto.

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO ETORO E PROVA!

(

75% dei conti CFD retail perde denaro

)

eToro Protezione del Saldo Negativo

Nel 2018 L’ESMA ha reso obbligatorio per tutti i broker europei di adottare la protezione del saldo negativo per ognuno dei conti retail dei propri iscritti.

Fino a questo momento la protezione del saldo negativo era solo un’opzione a cura del singolo broker, ma era necessario un provvedimento che rendesse questa e le altre tutele obbligatorie per tutti.

In questo modo si è riuscito ad ottenere un livello di tutela maggiore sia per i traders che per i broker.

La Protezione del saldo negativo subentra se la chiamata al margine non può funzionare.

I casi in cui si verifica sono decisamente rari e di solito causati da momenti di estrema volatilità del mercato.

Dal momento che l’operazione subisce una brusca perdita, tale da portare il conto in negativo, la protezione del saldo negativo entra in azione e chiude automaticamente la posizione.

Inoltre spetta al broker pagare l’avanzo di negatività verificatosi e al trader verrà solamente azzerato il suo conto senza dover versare altro capitale.

É frequente che alcuni investitori considerino questa tutela come un danno, vedendo sottratta la possibilità di attendere che i prezzi di quel determinato asset riportino la posizione in positivo.

Il problema è che spesso la protezione del saldo negativo entro in azione quando la situazione è già diventata se non irrecuperabile, difficilmente controvertibile:

  • Scegliere un errato momento di apertura della posizione.
  • Utilizzare una leva finanziaria troppo elevata rispetto al proprio capitale.
  • Avere troppa poca disponibilità di liquidità sul conto.

Questi sono alcune delle principali cause della protezione del saldo negativo e come possiamo comprendere, non sono da addossare al broker.

eToro Opinioni e Conclusioni

I rischi annessi al trading online sono considerevoli, è bene ricordarlo sempre ed ogni broker affidabile palesa questo rischio continuamente ai propri iscritti.

É anche vero che da quando le regolamentazioni hanno istituito maggiori tutele nell’ambito degli investimenti online, l’esperienza di trading è stata resa molto più sicura.

Questo non deve però far abbassare la guardia sui rischi e le complessità che muovono il mondo del trading online, ed ogni trader deve sempre mettersi nella condizione più attenta possibile prima di iniziare ad investire il proprio capitale.

eToro offre moltissime soluzioni in questo senso, a partire dalla mole di materiale formativo ed informativo che mette a disposizione dei propri iscritti fino alla possibilità di esercitarsi, prima di operare con capitale reale, utilizzando un conto demo.

Il conto demo è un ambiente virtuale esattamente analogo a quello che si utilizza con un conto standard, l’unica differenza sta nel fatto che utilizzando un conto demo si opera con un capitale virtuale e questo permette di evitare perdite di denaro dovute dall’inesperienza.

É sempre consigliato, soprattutto se non si ha esperienza con la piattaforma o con il trading in generale di esercitarsi mediante conto demo.

Le opinioni di eToro sottolineano come gli utenti che utilizzano il conto demo offerto dal broker diminuiscano sensibilmente le perdite una volta passati all’operatività vera e propria con capitale reale.

eToro 5 stelle
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
etoro review logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC
  • Piattaforme: WebTrader
  • Deposito Min: $200
(75% dei conti CFD retail perde denaro)