Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/c2fcfina/public_html/investingoal.it/wp-content/plugins/allow-php-in-posts-and-pages/allowphp.php on line 175

immagine in evidenza del post forex broker activtradesLa recensione di cui ci occuperemo in questa sede riguarda il forex broker activtrades, uno dei top forex broker del mercato italiano. Il fatto che sia ampiamente conosciuto non lo esimono affatto dall’esser sottoposto ad un accurato e minuzioso giudizio.

Leggendo questa recensione potrai apprendere tutto ciò che c’è da sapere nel caso decidessi di aprire un conto su ActivTrades. Ci occuperemo, infatti, di controllare le certificazioni, i titoli che sfoggia e, soprattutto, di dare uno sguardo ai dettagli dell’offerta della piattaforma.

Un identikit completo che ti possa mettere in grado di giudicare autonomamente, avendo a disposizione tutti i dati di cui necessiti, se la piattaforma è degna o meno del tuo interesse e della tua fiducia.

ActivTrades: un broker all-round

ActivTrades nasce nel 2001 come broker STP, NDD e Market Maker.

Chiariamo fin dal principio: un Market Maker è un broker che non opera come intermediario tra l’investitore e il mercato ma funge esso stesso da mercato (da qui il termine Market Maker). Detto altrimenti, gli ordini ricevuti dai trader vengono gestiti internamente e si accede al mercato interbancario solo per bilanciare l’eventuale rischio.

Gestire internamente gli ordini e fungere da mercato significa che il broker in questione opera un intervento sui prezzi del mercato, seppur li mantiene simili.

NDD, invece, è l’acronimo di No Dealing Desk, ovvero l’opposto del Market Maker. Il broker NDD dipende direttamente dal mercato interbancario e non opera nessun intervento sui prezzi.

Un broker STP (Straight Through Processing) fanno affidamento ad un Sistema che automatizza la trasmissione degli ordini, abbattendo le tempistiche di realizzazione degli investimenti. Questi possono operare sia come Market Maker che come NDD.

ActivTrades, in questo modo, risulta essere una piattaforma estremamente versatile.

ActivTrades: un broker regolamentato

ActivTrades presenta una licenza FCA, l’autorità britannica, n. 434413, e una licenza CONSOB n. 11060644 del 06/07/2011.

Va notato che ottenere una licenza FCA non è affatto la cosa più semplice del mondo e solo le piattaforme assolutamente trasparenti e affidabili vengono riconosciute dalla severa autorità britannica. Parimenti, una licenza CONSOB viene concessa solo ai broker che risultano essere ottimizzati per operare in Italia e che obbediscono alle regolamentazioni dell’ESMA.

L’ESMA, che semplicisticamente potrebbe essere definita la SEC europea, vara periodicamente regolamentazioni alle quali i broker che vogliono operare sul mercato europeo devono sottostare. Si tratta per lo più di regole che vanno a vantaggio dei trader principianti, abbassando i rischi che gli investimenti finanziari comportano per chi è ancora inesperto.

Ne possiamo fare qualche breve esempio in modo che ti possa fare un’idea più chiara. All’opera regolamentatrice dell’ESMA è da attribuire la creazione del fondo ICF, il Fondo di Compensazione degli Investitori.

Ogni broker deve possedere un conto segregato nel quale mantenere una quota di capitale sufficiente a risarcire i propri utenti in caso di fallimento o incidenti di vario tipo.

Parimenti sempre l’ESMA ha reso obbligatoria la negative balance protection, una regola per la definizione dei margini operativi che ogni broker impone ai suoi utenti in modo che questi non possano mai avere un saldo negativo sul loro conto.

In quanto regolamentato da FCA e CONSOB, ActivTrades garantisce ai propri utenti tutte le tutele sancite dall’ESMA.

ActivTrades: un broker premiato

Dicevamo che ActivTrades è considerato uno dei migliori forex broker in Italia.

Non si è trattato di un nostro giudizio personale: nel corso degli anni il broker si è aggiudicato ben 28 premi, dei quali ben 3 come Best Forex Broker in Italia (2011/2012/2016), assegnati dalla prestigiosa Forex Awards, e 1 come Best Broker in Italia, conferitogli nel 2017 dalla FintechAge Awards.

Detto questo, non ci resta se constatare se l’offerta del broker è degna dei premi che sfoggia.

ActivTrades: l’offerta

L’offerta di ActivTrades si struttura su 3 account:

· Account demo

L’account demo è una utilissima simulazione di trading, che può essere impiegata per fare pratica con i principali strumenti finanziari e con le meccaniche proprie dell’operatività sui mercati.

Su ActivTrades è possibile aprire un account demo con la piattaforma proprietaria senza lasciare alcuna informazione personale. Questa prova della simulazione, tuttavia dura esattamente 3 giorni. Allo scadere della 72° ora dall’apertura, infatti, ActivTrades ti chiederà i tuoi dati personali per continuare a operare.

Se invece si vuole aprire un conto demo con MetaTrader4 o MetaTrader5, è necessario inserire fin dal principio i propri dati personali (Nome, Cognome, e-mail e numero di telefono).

Come nel caso di fbs broker demo, anche quello di ActivTrades presenta una scadenza.

Dopo 30 giorni l’account demo verrà chiuso, ma se ne può aprire un altro. Si tratta di un’espediente della piattaforma per alleggerire i propri server che, di fatto, nulla tolgono alla validità della demo.

· Account Individuale

L’account Individuale è l’offerta unica per tutti i retail trader, ovvero per coloro che non sono in possesso di una licenza di professional trader.

Il conto presenta un deposito minimo di 1000€. Si tratta di una cifra di gran lunga superiore alla media dei depositi minimi di altri broker come eToro, che si aggira intorno ai 200€.

Essere costretti a versare immediatamente una cifra 5 volte maggiore la media di mercato potrebbe essere fin da subito un deterrente sufficiente a non approcciarsi alla piattaforma, ma abbi pazienza e continua a leggere la recensione.

· Account Istituzionale

L’account Istituzionale è dedicato esclusivamente ai trader in possesso di licenza di professional trader.

Ottenere questa licenza non è cosa facile, in quanto il richiedente deve rispettare almeno due dei seguenti requisiti:

  • Aver realizzato nell’ultimo anno almeno 10 transazioni a trimestre;
  • Totalizzare, nel proprio portafogli finanziario, un capitale di almeno 500.000€ in contanti o asset finanziari;
  • Aver ricoperto, per almeno un anno, un incarico professionale nel settore finanziario e in particolare nel settore delle transazioni e degli strumenti finanziari;

Sottoscrivendo un account Istituzionale si ha accesso a servizi aggiuntivi come i VPS (Virtual Private Server), oltre a ottimizzazione dei costi di trading e delle commissioni.

Operare con ActivTrades

Se si decide di aprire un conto reale con ActivTrades si ha accesso a trading con zero commissioni, diversamente dalle offerte degli ecn brokers.

In particolar modo si può operare su:

  • 45 coppie Forex con Spread variabile estremamente competitivo, a partire da 0.5 pips;
  • 3 metalli, 16 indici e 12 commodities in CFD;
  • Borse Valori di 9 paesi diversi, Italia e USA inclusi;

Le operazioni possono essere svolte sia sulla piattaforma proprietaria che su MetaTrader4 e MetaTrader5. Tutte queste piattaforme sono disponibili nella versione demo, per cui potrai provarle prima di decidere con quale ti trovi meglio.

Manca totalmente un servizio di Social Trading proprietario, ma ActivTrades supporta Zulutrade, per cui ci si può rivolgere alla piattaforma nel caso si sia interessati al servizio. Bisogna prestare attenzione, tuttavia, in quanto Zulutrade fa distinzione tra i clienti europei e non-europei.

Se si desidera collegarsi a Zulutrade, dunque, è necessario contattare prima l’assistenza clienti della piattaforma per sapere i dettagli dell’offerta.

ActivTrades: depositi e prelievi

ActivTrades mette a disposizione 3 modalità di deposito o prelievo:

  • Bonifico bancario;
  • Carte (VISA e MasterCard);
  • eWallets (Neteller, Skrill, Sofort, Paypal);

La buona notizia è che per i residenti nell’EEA (European Economic Area) non sono previsti costi né per il deposito né per il prelievo. Attenzione, ovviamente, ai bonifici bancari in quanto, sebbene il broker non preveda costi aggiuntivi, diversamente potrebbe fare la tua banca, quindi è opportuno informarsi prima di procedere.

I depositi successivi al primo, che ricordiamo essere di 1000€, sono di 250€.

Un altro dettaglio degno di nota è che ActivTrades mette a disposizione una carta prepagata MasterCard proprietaria, che si può richiedere tramite un modulo di applicazione nella sezione apposita del sito.

ActivTrades: in conclusione

In conclusione, ActivTrades è un broker che propone un’offerta ben precisa: il deposito minimo di 1000€ non lascia alcun dubbio circa la serietà della piattaforma.

Si tratta di un broker che punta ad un’utenza che abbia già dell’esperienza alle proprie spalle e che non è alle prime armi. Un deposito minimo così elevato, specialmente se paragonato al deposito minimo eToro di 200€, potrebbe essere decisamente troppo ostico da gestire per chi ha appena iniziato a relazionarsi con il trading online.

Se sei intenzionato a investire comunque su ActivTrades date le offerte di trading veramente competitive, allora il nostro consiglio è di passare parecchio tempo sulla demo. Solo in questo modo potrai prepararti a un investimento importante, come un deposito minimo di 1000€ di fatto è.