Scegliere un buon broker non sempre risulta essere un’impresa semplice, soprattutto per i novizi che non sanno bene da dove partire con le analisi.

Ciò che maggiormente deve importare ad un aspirante trader è prima di tutto capire come funziona il trading online minimizzando i rischi dovuti all’inesperienza.

Per far ciò non c’è metodo migliore che utilizzare i conti demo messi a disposizione da alcuni broker, così da provare strategie di trading in simulazioni che non contemplano l’uso di denaro reale.

Vediamo dunque i migliori conti demo con usi illimitati disponibili in lingua italiana.

Broker forex: i migliori 5 conti demo in italiano

Proponiamo adesso i migliori 5 forex broker che si sono distinti sotto vari profili, con un focus sulle caratteristiche dei rispettivi conti demo:

1. eToro

eToro rappresenta una delle migliori risposte per tutti gli aspiranti trader con pochissima o nessuna esperienza con il mondo degli investimenti online.

Partiamo da ciò che ci interessa maggiormente: il conto demo è assolutamente illimitato, e non scade nemmeno in caso di prolungata inattività, contrariamente da ciò che succede, per esempio, con fbs broker demo.

Questo significa che anche dopo anni di attività sarà sempre disponibile per provare qualche nuova strategia di investimento senza rischiare denaro reale.

Oltre a ciò ci sono anche molte altre caratteristiche a rendere questo broker un’ottima scelta, e non solo per i più inesperti.

Non si può non menzionare la funzionalità di Social Trading di eToro, con particolare merito che va attribuito allo strumento del Copy Trading, con il quale è possibile replicare in maniera automatica ogni investimento eseguito da un investitore più esperto.

Infine va detto che il deposito minimo eToro risulta essere abbastanza concorrenziale. Si parla infatti di 200 euro, assolutamente in linea con i prezzi di mercato.

ETORO

  • Regolamentazioni: CySec, FCA, ASIC
  • Deposito minimo: $200
  • Piattaforme: Proprietaria
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5


75% dei conti CFD retail perde denaro

2. Plus500

Anche qui parliamo di un broker molto noto ai più, essendo anche il main sponsor dell’Atletico Madrid. I motivi di una notorietà così spiccata sono presto spiegati.

Per ciò che riguarda il conto demo anche qui abbiamo uno strumento dagli usi illimitati, molto funzionale e dal layout davvero ben curato ed intuitivo.

Si fa conoscere soprattutto per il deposito minimo molto basso, appena 100 euro, e per una buona quantità di asset sui quali investire, che sarebbero più di 2000 in CFD oltre alle 60 coppie per il mercato forex.

PLUS500

  • Regolamentazioni: ES, MAS, CySEC, FCA, ASIC
  • Deposito minimo: $100
  • Piattaforme: Plus500 Trading Platform
  • Voto InvestinGoal: 4.2/5


76.4% dei conti CFD retail perde denaro

3. FxPro

Altro broker molto famoso e rinomato, il quale può vantare ben 60 premi vinti, a certificare l’ottimo lavoro svolto da questo gruppo.

Il conto demo è illimitato e disponibile su ben 3 diverse piattaforme, tra le migliori e più apprezzate dalla community del trading online. Parliamo infatti di MetaTrader4, MetaTrader5 e cTrader.

Il deposito minimo è di soli 100 euro, addirittura la metà del pur ottimo deposito minimo eToro, mentre non particolarmente interessante risulta essere l’offerta in termini di asset proposti, appena 150 in CFD oltre alle 70 coppie offerte per il mercato Forex.

FXPRO

  • Regolamentazioni: SCB, FCA, FSB, CySEC, DFSA
  • Deposito minimo: $500
  • Piattaforme: MT4, MT5, cTrader
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5


79% dei conti CFD retail perde denaro

4. IG Markets

Ottimo broker, apprezzato soprattutto per l’immensa offerta in termini di asset, ben 15000 in cfd e oltre 90 coppie forex, con spread a partire da 0.6 pips, il che lo rende il broker europeo con l’offerta più grande in circolazione.

Il conto demo è illimitato e disponibile su MetaTrader4 e sull’altrettanto ottima piattaforma proprietaria, che pur non raggiungendo le vette di MetaTrader4, risulta comunque molto ben ottimizzata per i principianti.

Niente di particolare sul fronte del deposito minimo, che si attesta sui 300 euro, leggermente più alto di ciò che è proposto dal mercato.

Inoltre si tratta di un ecn brokers, il che lo rende più di un semplice intermediario tra i mercati e gli utenti. A livello pratico questo si traduce nella possibilità di accedere al trading con commissioni su lotti di trading.

IG MARKETS

  • Regolamentazioni: FCA, ASIC
  • Deposito minimo: $250
  • Piattaforme: MT4, L2 Dealer
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5


81% dei conti CFD retail perde denaro

5. Naga Trader

Per ultimo un broker meno noto ai più ma non per questo meno meritevole di interesse: Naga Trader.

Il conto demo è disponibile sulle sempre ottime MetaTrader4 e MetaTrader5, oltre che con la propria piattaforma, la quale presenta un’interfaccia molto pulita ed intuitiva, che non mancherà di farsi apprezzare dagli utenti meno esperti.

Una caratteristica molto interessante è la possibilità di fruire dei depositi per criptovalute, oltre alla peculiarità di avere una propria criptovaluta, tale NGC-Naga Coin.

Niente di che sotto il profilo dell’offerta in CFD, appena 500. Ciò che può interessare è il deposito minimo di appena un euro, il che permette a davvero chiunque di cimentarsi nel mondo degli investimenti online.

NAGA TRADER

  • Regolamentazioni: CySEC
  • Deposito minimo: $1
  • Piattaforme: Proprietaria
  • Voto InvestinGoal: 4/5


79.67% dei conti CFD retail perde denaro

Mercato forex: la sicurezza prima di tutto

Dopo aver presentato quelli che sono tra i migliori forex broker presenti sul mercato, vogliamo ricordare che ognuno di questi è assolutamente sicuro ed affidabile.

Tutti infatti presentano regolari licenze da parte della CONSOB, il che vuol dire che ogni attività di queste piattaforme è rigidamente controllata.

Consigliamo caldamente di evitare un qualsiasi broker che non abbia una regolare licenza CONSOB. Molti sono infatti i broker presenti sul mercato che nascondo nient’altro che truffe telematiche.

Per fortuna non è difficile sgominare e ed evitare queste truffe. Si tratta sempre di finti broker che in quanto tali non possono vantare nessuna licenza da parte di autorità di vigilanza europee o italiane, il che le squalifica immediatamente.