IG Markets Leva: Tutto sul trading a margine con IG Markets

logomark Luca Puddu calendar Ultimo Aggiornamento: July 2021 timer 6 min lettura

A cosa serve la leva su IG Markets? Può essere utili al mio portafoglio da trader? Queste domande e altre dello stesso tenore sono molto comuni. Infatti, oggigiorno sono sempre di più le persone che decidono di cimentarsi con il trading online e che per questo si imbattono nel termine “leva (finanziaria)”.

La leva finanziaria, detto velocemente, è uno strumento che permette agli investitori di adoperare capitali maggiori rispetto a quelli realmente posseduti. Questo comporta la moltiplicazione della propria esposizione al rischio sul mercato e di conseguenza permette di moltiplicare i possibili guadagni.

Questa tipologia di strumento per investire viene concessa soltanto dalle migliori piattaforme di trading online e per questo nella guida di oggi verranno mostrate le principali opinioni su IG Markets e il servizio di leva che offre.

Nel corso dell’articolo si andrà a descrivere nel dettaglio come funziona la leva finanziaria e perché gli investitori decidono di utilizzarla per i loro movimenti. Questa guida, quindi, è principalmente rivolta a quei traders che sono alle prime armi, ma può risultare utile anche per chi è già più affermato.

Elenco dei contenuti

IG Markets leva: cos’è?

La leva, come si è accennato, è uno strumento che permette di aumentare l’esposizione su un mercato finanziario con un investimento di capitale che può essere molto modesto. Si tratta di uno degli strumenti più importanti del trading online.

Per aprire una posizione con leva su IG Markets, è necessario prevedere che una piccola parte del valore complessivo della propria posizione sia richiesta dal broker come margine.

Questo funge a garanzia per il broker in caso il trader subisca perdite, tuttavia il possibile profitto o anche l’eventuale perdita sarà basato sull’intera cifra della posizione. Il vantaggio è che i possibili profitti della posizione risulteranno essere di molto superiori rispetto a quelli realizzabili con il capitale inizialmente disponibile.

Come dicevamo quest’ultimo può essere anche chiamato margine o requisito di deposito. IG Markets lo richiede per poter coprire, in tutto o in parte, le possibili perdite a cui si incorre nel trading online. Il margine, quindi, è solo una piccola parte dell’intera operazione e il suo valore dipende da diversi fattori.

Alcuni di questi sono per esempio la liquidità di un mercato; se questa è più alta, quindi meno volatile, il margine richiesto sarà inferiore.

Alcuni asset, invece, richiedono dei margini fissi per singolo contratto, mentre in altri casi il margine è calcolato in percentuale sul valore della posizione.

Una delle particolarità di IG Markets è che informa automaticamente i traders sulla leva e il margine richiesto per aprire ogni posizione.

Come funziona la leva su IG Markets?

Per chiarire le idee bisogna partire da un esempio molto semplice. Se un determinato asset richiede un margine del 10% ciò vuol dire che investendo 100 euro si otterrà un’esposizione come se si facesse un investimento da 1000 euro. La leva di IG Markets, quindi, è pari a 10 volte il valore. Come si dice nel gergo tecnico la leva è di 10:1.

Ipotizzando che si vogliano acquistare 1000 azioni di una azienda X, se il prezzo corrente è di 1 euro l’operazione costerà 1000 euro. Se il prezzo per azione salisse di 20 centesimi, si potrebbe chiudere la propria posizione a 1200 euro (1000 azioni x 1,20 euro) e realizzare un profitto di 200 euro, vale a dire il 20%.

Alcuni broker permettono di acquistare le azioni dell’azienda X usando la leva finanziaria, come quella messa a disposizione da IG Markets, versando solamente il margine. Questo, come si è visto, è una percentuale dell’intero somma di 1000 euro. Verrà richiesto soltanto il margine, ma in cambio si avrà un’esposizione totale.

Se il requisito di margine iniziale è 10% si pagherà il 10% x 1 euro x 1000 azioni, ossia 100 euro. Se il prezzo per singole azioni salisse di 20 centesimi si andrebbe ad ottenere lo stesso profitto dell’operazione senza leva descritta sopra, vale a dire 200 euro.

Il profitto realizzato, quindi, è lo stesso in entrambi i casi, ma utilizzando la leva IG Markets si dovranno sborsare soltanto 100 euro, invece che 1000. Il rendimento è stato del 100%, molto di più del 20% che si otterrebbe acquistando direttamente un titolo.

La filosofia di IG Markets sulla leva

Come si è potuto intuire l’utilizzo della leva può dare la possibilità di ottenere buoni profitti come anche perdite. Il vero problema della leva finanziaria risiede in un suo utilizzo in maniera irresponsabile da parte di quei traders che ne ignorano i rischi e non pensano ad una strategia per difendersi.

In quest’ottica la filosofia di IG Markets è quella di garantire costi di trading mediamente bassi per i suoi iscritti e al contempo limitare la leva massima per ogni operazione, in modo da ridurre i rischi di perdita dei traders.

Per questo motivo il broker vieta la leva massima a 1:200 in Europa, ricordiamo però che è utilizzabile per i trader australiani.

Per quanto riguarda l’Unione Europea e l’Italia IG Markets aderisce alle regole imposte dall’ESMA che limitano la leva massima a 1:30 (questa è solo per le coppie forex major).

Esiste, per chi volesse, un modo per accedere ad una leva maggiorata fino a 1:222. Per farlo bisogna aprire un conto professionale. Un conto del genere fa sì che si perda la protezione dal saldo negativo, quindi va usato con molta cautela.

Se si vuole approfondire l’argomento della leva finanziaria si consiglia di leggere la nostra recensione: IG Markets opinioni.

IG Markets leva: considerazioni finali

Si è visto come la leva finanziaria sia uno strumento che permette di amplificare la portata sia dei possibili guadagni che delle perdite, che non sono limitate al deposito iniziale. Infatti, la perdita massima è espressa in percentuale sull’investimento e, quindi, è superiore quando si usa la leva.

Quando si utilizza la leva, quindi, è importante pensare in termini di valore totale della posizione e non solo al margine che si è anticipato. Inoltre, non è consigliabile effettuare un investimento con la leva senza essere capaci di poter coprire totalmente le eventuali perdite.

Come si è visto IG Markets ha a cuore la sicurezza dei traders che adoperano la leva perché ne conosce i rischi, quindi, limita la leva massima disponibile ad eccezione dei traders australiani e di coloro che possiedono un conto professionale.

Se si vuole conoscere nel dettaglio le caratteristiche di IG Markets si consiglia di leggere la recensione completa denominata: IG Markets opinioni.

Per concludere si può dire che la leva finanziaria dà accesso ad enormi possibilità come anche grandi rischi. Quest’ultimi, però, non differiscono dai rischi insiti del trading online.



Leave a Reply
image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2021 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Sitemap