immagine cover di interactive brokers demo tre elementi da notareIl mondo del trading online ha subito notevoli e numerose variazioni nel corso degli anni. Lo sviluppo di strumenti e offerte che permettano di esprimere al massimo il potenziale del settore è un processo lungo, i cui risultati convergono nella creazione di un ambiente sempre più user friendly.

L’Interactive brokers free demo account ne è un fulgido esempio. Interactive Brokers, un ECN broker, mette a disposizione degli utenti una piattaforma demo con un’offerta interessante, come avrai modo di vedere leggendo l’articolo.

Partiamo col dire che l’account demo è una funzione fondamentale sia per i traders principianti che per quelli un po’ più navigati: una piattaforma di simulazione sulla quale è possibile operare grazie ad un capitale virtuale permette, infatti, di studiare i mercati senza preoccuparsi delle perdite e dei profitti.

Un ottimo banco di prova per approfondire la propria conoscenza dei titoli, mettere alla prova il proprio studio del grafico e la propria analisi tecnica.

Quanto è importante l’account demo?

Con il conto demo si può compiere il primo passo al riparo dai rischi: comprendere effettivamente come le conoscenze acquisite possano, infatti, convertirsi in una previsione accurata non è un passaggio semplice.

Applicare, poi, ad una posizione le tecniche di gestione del rischio e di money management è un’altra operazione che è necessario apprendere tramite l’uso di un conto demo. Sperimentare tutto ciò direttamente sull’account reale è pura follia, un modo per perdere velocemente e inutilmente il proprio deposito.

I traders più esperti, invece, impiegano i conti demo per trovare e mettere alla prova nuove strategie di trading, oppure come banco di prova per sperimentare operazioni in un settore in cui non sono ancora sufficientemente ferrati.

Tra i forex broker che prenderemo ad esempio per approfondire gli elementi chiave da notare con il primo conto demo vi è Interactive Brokers, mentre un ulteriore approfondimento sulle potenzialità dell’Account Demo lo si può trovare presso: FBS broker demo.

Il passaggio successivo potrà essere fatto solo dopo aver accumulato sufficiente esperienza sul conto demo: quando ci si sentirà pronti si potrà aprire un conto deposito minimo etoro o approfondire le caratteristiche del deposito minimo di altri broker come etoro.

Interactive Brokers: un broker regolamentato

Interactive Brokers è un ecn broker che rispetta le direttive dell’ESMA (European Security and Markets Authority), ovvero l’autorità regolamentatrice in seno all’Unione Europea.

Per quanto non emetta direttamente certificazioni, l’ESMA si occupa di stabilire periodicamente quali sono i termini legali che un broker deve rispettare per essere autorizzato ad operare sul territorio dell’Unione.

Per quanto riguarda, invece, le regolamentazioni, Interactive Brokers presenta una licenza CONSOB, n.2010377 del 15/02/2002 e una licenza FCA n.208159. La CONSOB (COmmissione Nazionale per le SOcietà e la Borsa) è l’autorità di riferimento per tutti i traders che operano sul suolo italiano mentre, invece, la FCA (Financial Conduct Authority) è l’ente regolamentatore britannico.

Interactive Brokers demo: l’offerta

Tra le offerte dei maggiori forex broker, Interactive Brokers si contraddistingue per il numero di piattaforme che mette a disposizione degli utenti:

  • Client Portal, una piattaforma semplice da usare e ottimizzata per gli utenti alle prime armi o per chiunque sia alla ricerca di una piattaforma intuitiva e semplice da usare;
  • TWS Desktop, che sta per Trader Work Station, pensata per gli utenti più esperti, con più funzioni e una interfaccia meno intuitiva e disponibile solo in versione desktop;
  • IBKR Mobile e Desktop, piattaforma proprietaria di Interactive Brokers, disponibile sia in versione mobile che desktop;
  • API IBKR, una piattaforma API (Application Programming Interface);

L’Account Demo di Interactive Brokers mette a disposizioni degli utenti la possibilità di aprire un conto di simulazione su ognuna di queste piattaforme. Il conto demo è gratuito e illimitato, ovvero non presenta alcuna limitazione di tempo.

Solitamente altre piattaforme, invece, presentano un periodo di prova di 30 giorni circa, oppure prevedono la chiusura del conto se non si è effettuato l’accesso per 29 giorni.

Il conto demo di Interactive Brokers permette di simulare un’operatività su qualsiasi mercato: per il Forex Market o i Metalli gli andamenti sono riportati in tempo reale mentre, invece, per i restanti asset, i valori sono posti in differita di 15 minuti.

Avere uno scarto di 15 minuti permette di avere un utilissimo riscontro reale a prescindere dalle operazioni aperte: le supposizioni circa alcuni titoli di mercato, infatti, potranno essere verificate direttamente con la situazione degli stessi titoli nei mercati reali, andandole a verificare ancor prima che la piattaforma dia il responso.

IBIS: analisi di mercato professionali

IBIS, ovvero Interactive Brokers Information System, è un offerta di ausilio ai traders che la piattaforma mette a disposizione in abbonamento ai possessori di un Account reale.

Chi, invece, apre un Account Demo può fruirne gratuitamente: IBIS aiuta a capire i possibili scenari futuri dei mercati e comprende:

  • Notizie, eventi, analisi e report riassunti in una Daily Lineup, utilissimi non solo a capire l’influenza sui reali delle notizie quotidiane ma anche per farsi un’idea di come imparare a interpretare gli eventi in funzione dei mercati e di quali canali di informazione preferire ad altri in rapporto all’attività che si vuole svolgere;
  • Valutazioni degli analisti IBIS, valutazioni che comprendono l’analisi fondamentale dei titoli che il trader ha salvato tra i preferiti, ovvero uno studio sia dell’azienda che dei concorrenti;
  • Analisi e dati esclusivi su centinaia di mercati;
  • Strumenti per approfondire l’analisi tecnica tramite grafici esclusivi IBIS;

In conclusione

In conclusione, l’analisi dei servizi offerti da Interactive Brokers permette di farsi un’idea più chiara sulla natura di un conto demo e delle offerte ausiliarie all’operatività sui mercati finanziari: caratteristiche, queste, che definiscono la natura user friendly di una piattaforma.

IBIS è un fulgido esempio di questo tipo di offerte ausiliarie. Peccato che sia a pagamento.