immagine in evidenza dell'articolo margin call avatradeLa Margin Call è una misura di sicurezza per tutti coloro che fanno trading online, una particolare disposizione che i broker regolamentati dalle principali autorità finanziarie devono rispettare in modo da impedire che i conti dei propri clienti possano andare in negativo.

Tra le disposizioni previste dal piano di regolamentazione MiFID II dell’ESMA, infatti, Margin Call e negative balance protection costituiscono i due lati della stessa medaglia.

Tutti i broker regolamentati dalle autorità finanziarie europee, dunque, prevedono il rispetto della Margin Call. Tra questi vi è Avatrade, di cui ci occuperemo in questo approfondimento.

Chi volesse scoprire maggiori dettagli sul broker, può visitare questa guida sulle opinioni di AvaTrade, in cui tutti i dettagli verranno minuziosamente descritti.

L’obiettivo di ogni buon trader è quello di evitare di andare in Margin Call sulle proprie posizioni. Per questo esistono varie tecniche che chi fa trading con Avatrade può applicare in modo da evitare di andare in Margin Call.

Procediamo con ordine e analizziamo più nel dettaglio cos’è la Margin Call e in che modo questa viene applicata da Avatrade.

AvaTrade 5 stelle
AvaTrade logo
  • Regolamentato: CBI, BVI FSC, ASIC, SAFSCA, FFAJ
  • Piattaforme: AvaTradeGo, MT4, Mac Trading, Webtrader
  • Deposito Min: $100
AvaTrade logo
  • Regolamentato: CBI, BVI FSC, ASIC, SAFSCA, FFAJ
  • Piattaforme: AvaTradeGo, MT4, Mac Trading, Webtrader
  • Deposito Min: $100
(Il 71% dei conti retail CFD perde soldi)

Margin Call di Avatrade: cos’è e come funziona

La Margin Call, come dicevamo, è una misura protettiva dei propri conti di trading. Grazie a questa, infatti, sarà impossibile risultare in debito nei confronti di un broker.

Si tratta di un avviso che il broker è obbligato a inviare al trader non appena una delle sue posizioni risulta essere in perdita.

Il livello necessario per far scattare la Margin Call varia da broker a broker, ma per tutti coloro che presentano una licenza europea di trading, questo non può mai scendere al di sotto del 50% del margine iniziale.

Questo cosa significa?

Ebbene, ipotizziamo di aprire una posizione con AvaTrade. Si vuole investire un capitale di 100€ su un titolo finanziario e si prevede che questo debba affrontare un trend rialzista nell’immediato futuro.

In questo caso, applicando leva finanziaria nulla (1:1), il margine iniziale richiesto sarà di 100€. Per aprire la posizione si dovrà impegnare tutto il capitale investito.

Applicando la leva finanziaria, invece, tale margine scende. La leva, infatti, è un moltiplicatore del potere di acquisto del proprio capitale. Per questo motivo, con leva 1:20, il margine iniziale sarà di 20 volte minore (5€).

La Margin Call, come abbiamo visto, impone al broker di avvisare il trader non appena il margine di mantenimento scende al di sotto del margine iniziale. Ma cos’è il margine di mantenimento?

Una volta aperta una posizione, il margine di mantenimento corrisponde al valore minimo necessario a mantenere aperta la posizione. Un margine di mantenimento al 50% significa che se il valore dell’investimento scende sotto la metà del margine iniziale, la posizione dovrà essere chiusa.

La Margin Call, infatti, avvisa il trader dell’imminente chiusura automatica del suo investimento.

Nel caso di AvaTrade, la Margin Call è prevista:

  • Al 50% nel caso di account retail, che rispettano la normativa MiFID II dell’ESMA;
  • Al 10% per gli account professional, ai quali possono accedere solo i professionisti e che, di conseguenza, accettano rischi maggiori;
  • Al 25% per gli account AvaOptions;

Margin Call su AvaTrade e leva finanziaria: perché è importante prestare attenzione

Compreso il funzionamento della Margin Call su AvaTrade, vi è un aspetto importante che merita particolare attenzione: il rapporto tra Margin Call e leva finanziaria.

La leva finanziaria, come ti abbiamo detto, è un moltiplicatore del potere di acquisto del tuo capitale.

Il suo funzionamento può essere approssimato a quello di un prestito da parte del broker: operando con leva finanziaria, infatti, andrai ad impegnare solo una porzione del margine iniziale richiesto per investire. Il resto ti verrà “prestato” dal broker.

La Margin Call qui gioca un ruolo fondamentale in quanto impedisce al broker di rischiare il proprio denaro con gli investimenti in leva.

Quello che verrà calcolato ai fini di stabilire il margine di mantenimento della tua operazione, infatti, sarà solo il capitale reale da te impegnato.

Un esempio?

Hai aperto una posizione dal valore di 1000€ con leva finanziaria 1:20. In questo modo il capitale da te impegnato come margine iniziale è di appena 50€.

Il margine di mantenimento dell’intera operazione, dunque, non sarà di 500€ ma di appena 25€.

Per questo motivo prima di investire con leva finanziaria massima con AvaTrade o qualsiasi altro broker considera sempre questo. A leve maggiori si associano rischi maggiori proprio in quanto il margine di mantenimento è via via inferiore.

Allo stesso modo le perdite che puoi subire prima di ricevere la Margin Call di AvaTrade sono sempre minori. Se non vuoi rischiare troppo, accetta di investire con leve finanziarie minori, specialmente se i titoli finanziari da te scelti sono caratterizzati da un’elevata volatilità.

Margin Call AvaTrade: come evitarla?

Dicevamo che uno degli obiettivi dei traders è quello di evitare di incorrere nella Margin Call sui propri investimenti. Una volta che si incorre in Margin Call, infatti, vi è poco da fare: le perdite sono inevitabili.

Ma quali sono le tecniche per evitare di incorrere nella Margin Call di AvaTrade?

A seguire troverai tre accorgimenti fondamentali che ti permetteranno di investire in maniera decisamente più sicura e responsabile. Sebbene la Margin Call ti impedisca di contrarre debiti con il broker questo non significa che costituisca un vantaggio.

Il trading online deve essere fatto con l’intenzione di ricavare profitti e non di perdere soldi in operazioni rischiose e poco calibrate.

La Margin Call, dunque, rappresenta l’ultima spiaggia. È di gran lunga consigliato premunirsi e ottimizzare le proprie operazioni piuttosto che rischiare di perdere metà del proprio investimento senza possibilità di recupero.

Vediamo, dunque, i tre principali accorgimenti per evitare che i propri investimenti con AvaTrade possano incorrere nella Margin Call:

1 – Stop Loss: anticipare la Margin Call di AvaTrade

Rischiare metà del proprio investimento in ciascuna operazione non è affatto una scelta saggia. Il rischio deve essere necessariamente commisurato all’investimento che si va a realizzare ed è necessario prenderlo in considerazione quando si studia un’operazione.

Il risk management è una componente importantissima dell’analisi finanziaria e dell’arte di investire.

Lo strumento che AvaTrade mette a disposizione per ottimizzare il risk management dei propri investimenti è lo Stop Loss.

Il suo funzionamento è simile a quello della Margin Call, con l’unica differenza che è regolabile. Invece di rischiare metà del proprio capitale, infatti, lo Stop Loss permette di stabilire esattamente le percentuali di rischio che si intende correre.

Su un’operazione di 100€, infatti, si può decidere di ottimizzare il rapporto tra profitto e rischio decidendo di esporsi al massimo con 20€ o 15€. In entrambi i casi va impostato lo Stop Loss in modo che corrisponda esattamente a questo valore.

Nel caso in cui il titolo sul quale si ha investito, infatti, dovesse manifestare una tendenza opposta a quella prevista, lo Stop Loss chiuderà immediatamente la posizione non appena il valore dell’investimento scenderà di 20€ o 15€.

Attenzione: lo Stop Loss deve sempre e comunque essere commisurato alle caratteristiche del titolo su cui si va ad investire. Impostare uno Stop Loss troppo basso su titoli volatili, ad esempio, può portare alla prematura chiusura dell’investimento in quanto l’esposizione non è sufficiente ad assorbire eventuali picchi di volatilità.

Da qui la necessità di analizzare bene il mercato prima di investire.

2 – Distribuire il capitale e controllare il volume

Distribuire il proprio capitale di investimento su più titoli e più operazioni è un ottimo modo per evitare rischi troppo elevati. Normalmente vige la regola del 3%, secondo cui è sconsigliato investire più del 3% del proprio capitale in un singolo titolo finanziario.

Tuttavia questa regola va adeguata alle proprie disponibilità: se disponi di capitali ridotti, applicare il 3% di fatto ti è impossibile.

I volumi minimi medi per aprire una posizione di trading su AvaTrade partono da 25€. Applicare la regola del 3% imporrebbe un deposito iniziale di almeno 850€.

Anche senza applicare la regola del 3%, la diversificazione del proprio portafogli su più titoli finanziari ti impedirà di perdere grosse somme per singolo investimento. I profitti nel trading dipendono anche dalla legge dei grandi numeri, dopotutto: non è importante la qualità di un singolo investimento quanto, piuttosto, la somma di tutte le operazioni.

Diversificando il proprio portafogli con questo broker, che secondo le molte opinioni su AvaTrade può essere semplice grazie alla vastità di asset proposti , ti permetterà di ridurre al minimo il rischio di incorrere nella Margin Call.

3 – Hedging su AvaTrade: salvare un investimento in perdita

Il terzo metodo per evitare di incorrere nella Margin Call di Avatrade è quello di ricorrere all’hedging. Si tratta di una particolare tecnica di investimento che permette di arginare le perdite su una posizione attraverso la realizzazione di un investimento inverso sullo stesso titolo.

Ipotizziamo di aver investito al rialzo in un titolo X. Questo, tuttavia, a distanza di tempo è in ribasso del 15%. L’investimento è stato realizzato impegnando un capitale di 100€ con leva finanziaria di 1:3.

Per questo motivo il margine iniziale è stato di appena 33,33€ e il margine di mantenimento corrispondente prima dello scatto della Margin Call, dunque, è del 16,6%. Se il titolo continua la sua corsa al ribasso non vi sono altre vie di uscita.

Tuttavia i segnali di inversione sono chiari: il rialzo ha un’alta probabilità di avverarsi.

Come impedire la Margin Call e arginare le perdite?

Ricorrendo all’Hedging, si apre una posizione di vendita allo scoperto su quello stesso titolo. In questo modo non solo si aumenta l’esposizione sul titolo (non più 33,33€ ma 66€), ma si vanno ad arginare le perdite: se anche il titolo dovesse continuare il ribasso oltre il 15% i proventi della vendita allo scoperto compenseranno le perdite dell’investimento al rialzo.

Non appena si dovesse verificare l’inversione di trend, inoltre, sarà possibile chiudere la posizione di vendita.

L’hedging è utile anche per investire sul Forex con AvaTrade e AvaOptions: la stessa tecnica, infatti, è alla base della famosa strategia La Gabbia.

Margin Call di AvaTrade: considerazioni finali

In conclusione, la Margin Call di AvaTrade è un valido strumento che ti impedisce di perdere più soldi di quanti non puoi disporre.

Allo stesso tempo, tuttavia, comporta dei rischi maggiori in quanto rende i tuoi investimenti incapaci di gestire fluttuazioni di mercato particolarmente pronunciate.

Per questo motivo è necessario applicare un ancor maggiore studio dei rischi sui propri investimenti, ricorrendo a tecniche che contro-bilancino la minore flessibilità legata alla Margin Call.

L’obiettivo di tutti coloro che fanno trading con AvaTrade o altri broker, del resto, è sempre quello di investire puntando ai profitti. Fare questo significa studiare attentamente i titoli e apprendere sempre nuove nozioni sulla gestione dei rischi e del capitale.

Ricordiamo, infine, che altri dettagli e approfondimenti sul broker sono possibili grazie alla recensione AvaTrade opinioni in cui verranno descritti e spiegati anche altri aspetti di questa storica piattaforma di trading online.

AvaTrade 5 stelle
AvaTrade logo
  • Regolamentato: CBI, BVI FSC, ASIC, SAFSCA, FFAJ
  • Piattaforme: AvaTradeGo, MT4, Mac Trading, Webtrader
  • Deposito Min: $100
AvaTrade logo
  • Regolamentato: CBI, BVI FSC, ASIC, SAFSCA, FFAJ
  • Piattaforme: AvaTradeGo, MT4, Mac Trading, Webtrader
  • Deposito Min: $100
(Il 71% dei conti retail CFD perde soldi)