Il Forex è il mercato più liquido e frenetico su cui poter operare. Per sfruttare a proprio vantaggio le potenzialità che lo contraddistinguono, è necessario selezionare un intermediario che consenta l’accesso alle coppie di valute migliori su cui speculare.

Per tale ragione, noi di Investingoal.it forniremo una lista dettagliata dei 10 market forex brokers più affidabili ed efficienti in termini di rendimenti, così che ogni investitore possa avere una scelta più vasta ed esser certi di non incappare in truffe.

Cos’è un broker Market Maker?

Prima di elencare quelli che sono ritenuti i broker migliori per accedere al Foreign Exchange market, è bene comprendere qual è il ruolo svolto da un Market Maker (che è diverso dagli ecn brokers).

In termini semplici, si tratta di un intermediario che opera sul Forex con lo scopo di fornire liquidità al mercato e ridurre i costi e le tempistiche di negoziazione.

Dunque, funge da operatore online che determina i prezzi di acquisto e vendita di determinati beni, consentendo anche agli investitori di operare con le stesse quotazioni.

I suoi ricavi sono legati puramente allo spread, cioè alla differenza di valore di un asset dal momento di acquisto a quello di vendita.

Un Market Maker è fondamentale per effettuare transazioni su mercati fluidi ed equilibrati, rendendoli stabili per i trader che scelgono di operare all’interno del suo network.

Il suo ruolo risulta essenziale: non solo stabilisce i prezzi di mercato, ma è necessario per rendere disponibili sempre determinate quantità di beni sui quali ha deciso di operare.

Un broker Market Maker fa parte dell’ampia categoria dei “Dealing Desk”, poiché non offre scambi basati su prezzi reali, ma adattati alle proprie esigenze e quelle dei propri clienti.

Quale Market Maker broker scegliere?

Dopo aver introdotto la funzione svolta da un Market Maker broker sui mercati, per agevolare i novizi trader e coloro che sono interessati ad accedere al Forex, saranno proposti i migliori attualmente disponibili sul Web.

Prima di tutto, è necessario chiarire che si tratta di broker regolarmente autorizzati ad operare grazie alla supervisione di specifici enti. Tutto ciò consente agli investitori di fare trading online senza temere di incappare in truffe, in quanto lo scopo di tali organi di controllo è rendere i mercati sicuri e trasparenti, tutelando i loro interessi.

1. Avatrade

Broker con circa 11 anni di esperienza alle spalle, è ormai ben consolidato nel settore. Ampiamente apprezzato per le piattaforme innovative che mette a disposizione dei propri utenti, offre una vasta gamma di asset su cui poter puntare.

Si tratta di un Market Maker che possiede le dovute regolamentazioni, sia da parte della CONSOB che dalla FSA. Ciò rende subito chiara l’affidabilità e la serietà di questa piattaforma, la quale consente di aprire conti differenti per soddisfare le esigenze di ogni trader.

Privo di commissioni, offre uno spread competitivo, così da accedere al Forex e tradare anche se si parte da cifre esigue.

AVATRADE

  • Regolamentazioni: SCB, FCA, FSB, CySEC, DFSA
  • Deposito minimo: $500
  • Piattaforme: MT4, MT5, cTrader
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5


71% dei conti CFD retail perde denaro

2. Markets.com

Società stimata a livello internazionale, consente di fare trading sicuro e senza commissioni. Regolamentato CONSOB e CySEC, il broker è sempre attento ad operare rispettando le normative europee per migliorare l’esperienza di trading ai propri utenti.

Apparso sul mercato nel 2008, Markets.com è ampiamente apprezzato per la piattaforma facilmente utilizzabile anche dagli investitori meno esperti, consentendogli di operare con una leva limitata per non compiere passi falsi e sperperare il proprio capitale inconsapevolmente.

Il broker offre una vasta scelta di valute, con la possibilità di ricevere analisi di mercato giornaliere.

In più, gli investitori ancora insicuri possono iniziare in modalità demo, sfruttando a pieno e in maniera gratuita tutti gli strumenti di supporto forniti da Markets.com.

MARKETS.COM

  • Regolamentazioni: FSB, CySEC, ASIC
  • Deposito minimo: $100
  • Piattaforme: Markets.com Platform
  • Voto InvestinGoal: 3.8/5


76.6% dei conti CFD retail perde denaro

3. Forex.com

Forex.com è un broker affermatosi a livello mondiale, in quanto offre spread competitivi, piattaforme complete e adatte ad ogni tipologia d’investitore.

Regolarmente supervisionato dalla CONSOB, il conto deposito minimo di soli 50 euro. L’interfaccia risulta chiara ed intuitiva, così da guidare il trader verso le sezioni a lui utili.

Inoltre, propone differenti tutorial e guide ritenute valide per iniziare a comprendere le dinamiche del trading online, così da poter approfittare dei vantaggi legati al mercato Forex.

Anche Forex.com propone un conto demo per far sì che i propri utenti possano verificare l’efficienza della teoria appresa senza correre rischi reali.

FOREX.COM

  • Regolamentazioni: CIMA, NFA, CFTC, FCA, IIROC, ASIC, FFA, MAS, SFC
  • Deposito minimo: $250
  • Piattaforme: Proprietaria, MT4
  • Voto InvestinGoal: 3.7/5


70% dei conti CFD retail perde denaro

4. Oanda

Società canadese, opera in diversi Paesi con le certificazioni necessarie che attestano la serietà del broker stesso.

Offre servizi e funzioni totalmente gratuiti, e come di norma, l’unico prezzo da pagare è lo spread. Stando alle opinioni online, gli spread di Oanda risultano fluttuanti e a volte poco favorevoli agli utenti.

Nonostante ciò, è un broker valido che fornisce differenti piattaforme per poter accedere al Forex ed operare con i CFD.

Non consta di alcun deposito minimo, per cui potrebbe essere un’ottima soluzione per investitori alle prime armi che partono da capitali bassi.

OANDA

  • Regolamentazioni: CFTC, DFSA, IIROC, MAS, NFA, FSA
  • Deposito minimo: $1
  • Piattaforme: Oanda Platform
  • Voto InvestinGoal: 4.1/5


77% dei conti CFD retail perde denaro

5. IG Markets

Presente sul mercato dal 2003 e con sede principale a Londra, conta circa 140.000 utenti in tutto il mondo.

Si tratta di una società legalmente autorizzata ad operare e che ha guadagnato un ruolo predominante nel settore del trading online per l’ampia scelta di asset che propone agli utenti e gli spread competitivi che lo contraddistinguono.

IG Markets propone solo due tipologie di conto: uno riservato ai clienti ordinari e l’altro premium.

Scegliere questo broker significa avere l’opportunità di fare trading su oltre 10.000 mercati mediante CFD e su 90 coppie di valute del Forex.

Per rendere ulteriormente accessibili i mercati finanziari, IG Markets offre l’accesso a grafici, dati e news aggiornati in tempo reale, così da studiare meglio l’attuale situazione dei beni sui quali si vuole operare.

IG MARKETS

  • Regolamentazioni: FCA, ASIC
  • Deposito minimo: $250
  • Piattaforme: MT4, L2 Dealer
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5


81% dei conti CFD retail perde denaro

6. Roboforex

Piattaforma presente sul Web dal 2009, ha conseguito numerosi riconoscimenti per la serietà e l’affidabilità con la quale si è imposta nel campo del trading.

Roboforex offre diverse tipologie di conto, così da migliorare l’esperienza sul Forex o su altri mercati a trader poco esperti o già avanzati.

In più, consente di iniziare con una modalità demo per iniziare a far pratica, semplificando ulteriormente l’attività di trader.

Con molteplici strumenti finanziari da poter utilizzare e leve con valori differenti, Roboforex permette di accedere al Forex, o d’investire con CFD su azioni, indici, metalli e tanti altri asset.

Si tratta di un’opportunità da non sottovalutare, in quanto risulta utile per diversificare il proprio portafoglio e arginare le probabilità di rischio.

RoboForex

  • Regolamentazioni: CySEC, ISFC
  • Deposito minimo: No
  • Piattaforme: MT4, MT5, cTrader, rTrader, RoboForex Terminals
  • Voto InvestinGoal: 3.9/5


74-89% dei conti CFD retail perde denaro

7. Plus500

Società con sede ad Israele, è quotata presso la Borsa di Londra: elemento importante che sottolinea la trasparenza del broker.

Plus500 è legalmente certificata da diversi enti: FCA, CySEC e CONSOB, così da poter contare utenti in tutto il mondo.

La fama di questo broker è legata alla semplicità che caratterizza la propria piattaforma, compatibile con qualsiasi dispositivo.

Con la possibilità di operare sia con un conto reale che con un conto demo, il broker Forex e CFD permette l’accesso ai propri servizi con un conto deposito minimo di soli 100 euro.

Infine, s’impone come una buona soluzione per accedere al Forex per i principianti grazie all’efficiente servizio clienti, disponibile 24/24H e in maniera gratuita, che mette a disposizione dei propri clienti.

PLUS500

  • Regolamentazioni: ES, MAS, CySEC, FCA, ASIC
  • Deposito minimo: $100
  • Piattaforme: Plus500 Trading Platform
  • Voto InvestinGoal: 4.2/5


80.5% dei conti CFD retail perde denaro

8. XM

Società dalla fama mondiale, grazie alle molteplici certificazioni da parte di più organi di controllo, opera in ben 196 paesi.

Broker onesto e serio, punta sui propri clienti. Infatti, garantisce condizioni flessibili di trading e l’accesso a molti asset.

In più, consente l’apertura di tre conti: micro, standard e zero ed ogni investitore potrà ottenerne 8 da lui personalmente selezionati.

Operare con XM implica poter scegliere tra due piattaforme: MT4 e MT5, cioè le più efficienti ed adattabili ai propri obiettivi di rendimenti.

Fare trading sul Forex con questo broker consente di operare con 55 coppie di valute con spread altamente competitivi.

XM.COM

  • Regolamentazioni: ASIC, CySEC, FCA
  • Deposito minimo: $5
  • Piattaforme: MT4, MT5
  • Voto InvestinGoal: 4/5


69.75% dei conti CFD retail perde denaro

9. ActivTrades

Broker Forex e CFD attivo dal 2001, ha sede legale presso Londra. Dotato delle dovute regolamentazioni da parte della FCA e della CONSOB, tale società ha sempre operato per rendere sicure le operazioni effettuate dai propri utenti.

Inoltre, propone strumenti all’avanguardia, con la possibilità scegliere tra le due piattaforme più utilizzate dai trader (MT4 e MT5) e una propria.

Apprezzato per l’estrema semplicità d’uso della piattaforma propria e gli utili strumenti finanziari che offre ai propri clienti, ActivTrades consente di puntare su diversi asset.

Il broker s’interessa alla riuscita delle transazioni effettuate dai trader, fornendogli grafici di alta qualità e strumenti d’analisi per cogliere al volo i repentini cambiamenti di mercato.

INTERACTIVEBROKERS

  • Regolamentazioni: NYSE, FINRA, SIPC
  • Deposito minimo: $ 2,000 USD
  • Piattaforme: IBKR, IB Trader Workstation
  • Voto InvestinGoal: 4.5/5

74-89% dei conti CFD retail perde denaro

10. HYCM

Broker con un’esperienza nel settore di circa 40 anni, è sicuramente tra i pionieri del trading online.

Operante in più paesi in tutto il mondo, soddisfa le varie esigenze dei trader interessati al Forex.

Naturalmente, consta delle certificazioni necessarie per operare in maniera totalmente trasparente e legale.

Consente l’accesso alla propria piattaforma con un conto deposito minimo di soli 100 euro. In più, propone spread fissi e fluttuanti, in entrambi i casi ritenuti competitivi ed abbordabili.

I clienti HYCM possono selezionare piattaforme differenti in base alle proprie capacità, così da operare online in maniera consapevole.

Tale discorso è uguale anche per i conti, i quali si differenziano in base alle proprie possibilità e disponibilità economiche.

Dunque, questo broker è tra i più scelti per operare sul Forex in quanto si adatta ai bisogni di ciascun tipo di cliente.

HYCM

  • Regolamentazioni: FCA, CySEC, DFSA, CIMA
  • Deposito minimo: $100
  • Piattaforme: MT4, MT5
  • Voto InvestinGoal: 3.8/5

65% dei conti CFD retail perde denaro

Vantaggi e svantaggi di un Market Maker Forex broker

Selezionare un Market Maker Forex broker per trarre benefici dalle valute più appetibili consta, naturalmente, sia di vantaggi che di svantaggi.

Prima di tutto, bisogna sottolineare che accedere ad un network di tale tipologia di broker significa fare trading senza commissioni.

In più, la maggior parte dei broker permette di accedere ai mercati finanziari con dei conti depositi molto bassi (esempio: etoro deposito minimo 200€).

Purtroppo, un problema potrebbero essere gli spread, che non essendo sempre fissi, potrebbero risultare un po’ troppo elevati, ma questo si può risolvere scegliendo broker con spread bassi.

In più, sapere che esiste un intermediario che si frappone tra il trader e i reali prezzi di mercato non sempre infonde fiducia negli investitori, tuttavia, tali broker operano nella legalità e offrono servizi che se ben sfruttati sono ben adeguati per operare sui mercati finanziari.

In conclusione, ogni investitore sceglierà la tipologia di broker, cioè Dealing Desk o No Dealing Desk, in base alle proprie esigenze personali e agli obiettivi che intende raggiungere.

Chi avesse necessità di iniziare a negoziare partendo da basse cifre può fare un deposito minimo su eToro, come abbiamo visto, per poche centinaia di euro. Chi invece volesse provare una piattaforma dimostrativa prima di gettarsi nella mischia potrebbe aprire un account su FBS broker: demo.