immagine in evidenza dell'articolo plus500 app androidNon c’è dubbio che una delle caratteristiche principali per un buon broker sia rappresentato dal grado di accessibilità e intuitività della piattaforma offerta, aspetto molto importante in special modo per tutti coloro che approcciano per la prima volta il trading online.

Secondo le molte opinioni su Plus500, questo broker risulta tra i migliori anche da questo punto di vista, potendo contare su una piattaforma proprietaria particolarmente user friendly, le cui peculiarità verranno affrontate a breve.

L’aspetto più interessante è la possibilità di usufruire di una comoda versione mobile, la quale ha ben poco da invidiare alla versione PC.

Analizziamo pro e contro di questa versione per smartphone, molto apprezzata dagli utenti, che grazie ad essa possono continuare la propria attività di trading in qualsiasi momento e situazione.

Plus500 5 stelle
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
(Il 80.5% dei conti retail CFD perde soldi)

Plus500: analisi della piattaforma

Differentemente da molti broker, Plus500 utilizza una piattaforma proprietaria, studiata e programmata appositamente per le esigenze del broker.

Si tratta di una piattaforma decisamente valida, molto semplice da usare e incredibilmente intuitiva, il che la rende perfetta per chi approccia il trading senza avere esperienze pregresse in questo settore.

Esistono molte piattaforme valide sul mercato, ma alcune sono abbastanza complesse da utilizzare, dunque seppur di buona qualità non sono certe consigliate per quel tipo di utenza.

La piattaforma è fruibile in diverse versioni, tra cui quella mobile, molto performante nonostante il mezzo poco performante.

La cura nella programmazione di questa versione risulta subito chiara, anche perché si può ben dire che non esistono differenze sostanziali tra la versione mobile e quella PC.

Sulla versione mobile, dunque, si potrà disporre esattamente di tutte le feature offerte da Plus500, tra cui ben 2000 CFD, i quali comprendono i maggiori asset finanziari, tra cui materie prime, mercato forex, azioni, indici e addirittura le principali criptovalute.

La versione mobile, inoltre, permette tutte le funzioni inerenti a prelievi e depositi, che ricordiamo essere senza commissioni su Plus500.

Sono presenti tutti gli indicatori previsti sulla piattaforma desktop, ben 103, utili a graficare nel modo migliore ogni asset su cui vogliamo orientare i nostri investimenti.

Il layout e l’interfaccia grafica delle diverse versioni sono praticamente identici, e non presentano differenze nemmeno dal punto di vista meramente estetico. Potrebbe ancora subire qualche piccola miglioria, ma nel complesso risulta molto semplice da usare e fornito di ogni strumento utile.

Non mancano anche gli apprezzati strumenti per il disegno grafico, utilissimi per personalizzare le proprie analisi sui grafici.

Insomma, ogni aspetto dell’account è completamente amministrabile da smartphone, senza limitazioni di genere, come spesso accade per altre piattaforme.

Questo è dovuto all’ottimizzazione e la leggerezza della piattaforma, eseguibile da qualsiasi dispositivo, anche se datato e poco performante.

Ricordiamo che la versione mobile è disponibile sia per Android che per IOS, mentre la versione PC è disponibile per Windows 8.1 e Windows 10.

Questi i principali vantaggi offerti dalla versione mobile della piattaforma proprietaria di Plus500, che per quanto di livello eccelso, ovviamente presenta anche delle piccole problematiche.

Lo sapevi che grazie al social trading non bisogna essere trader per guadagnare come un trader? APRI UN CONTO PLUS500 E PROVA!

(Il 80.5% dei conti retail CFD perde soldi)

Plus500: problematiche della versione mobile

Per quanto apprezzata e di sicura affidabilità, anche la piattaforma proprietaria di Plus500 presenta delle piccole problematiche, che non inficiano l’esperienza generale di trading, ma vanno ugualmente annoverate nell’ottica di una descrizione davvero completa.

In linea di massima vere problematiche inerenti specificatamente alla piattaforma mobile non ce ne sono, a parte una maggiore lentezza rispetto alla versione PC, dovuta chiaramente alla minore potenza di calcolo del dispositivo utilizzato.

Non si tratta di una problematica invadente, ma va comunque annoverata.

Altre problematiche da analizzare non sono tanto determinate dalla versione mobile, ma si tratta di questioni inerenti alla stessa piattaforma ideata da Plus500. Scegliendo di caratterizzare in un certo qual modo la sua offerta, infatti, inevitabile Plus500 ha preferito ottimizzare alcuni aspetti rispetto ad altri.

Per questo motivo, non sono presenti feature inerenti al social trading, mancanza di certo trascurabile nell’ottica di un’offerta globale così importante, ma che comunque potrebbe indispettire una certa tipologia di utenza.

Va ricordato che non sono molti i broker a disporre di simili funzionalità, le quali di certo possono essere apprezzate da molti, ma che non risultano davvero determinanti per il trading online.

Altro aspetto da considerare è inerente alle disposizioni in merito alla leva finanziaria, strumento di essenziale importanza per ogni investitore.

Su Plus500 la leva è bloccata e dunque non modificabile in nessun modo. Non può essere impostata a piacimento come accade per altri broker, tuttavia i livelli massimi sono gli stessi per tutte le piattaforme certificate, poiché decise dall’ESMA attraverso la direttiva MiFID II.

Oltre a questi 2 punti, che non risultano certo determinanti, la piattaforma di Plus500 non presenta nessuna criticità, motivo per cui è molto apprezzata, come traspare da questa guida sulle opinioni di Plus500.

Plus500: l’importanza della pratica

Si è detto dell’importanza di poter contare su di una piattaforma semplice ed intuitiva, soprattutto per gli utenti alle prime armi, i quali potrebbero rimanere disorientati da piattaforme eccessivamente tecniche.

Per quanto la piattaforma di Plus500 risulti user friendly, non è consigliato approcciare fin da subito il trading online senza aver fatto la dovuta pratica su un conto demo.

Plus500 offre un ottimo conto demo, identico sotto ogni aspetto alla piattaforma reale e fruibile anche da mobile, mantenendo ovviamente tutte le funzionalità.

Il trading online è un’attività da affrontare con molta cautela: sono diverse le insidie che può presentare questo settore, che come ogni forma di investimento prospetta sempre un certo grado di rischio, arginabile solo attraverso la conoscenza degli strumenti e l’esperienza accumulata nel tempo.

Il conto demo svolge un ruolo considerevole in tal senso, permettendo a tutti gli utenti di investire in maniera del tutto sicura, utilizzando un capitale fittizio con cui provare e riprovare ogni strategia.

L’argomento è molto vasto, da approfondire anche grazie a guide come Plus500 opinioni, molto utili per tutti coloro che vogliono conoscere e studiare questo settore in ogni suo aspetto.

Plus500 5 stelle
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
Plus500 logo
  • Regolamentato: FCA, CySEC, ASIC, MAS, IE Singapore, FMA, SA FSP
  • Piattaforme: Proprietary
  • Deposito Min: $100
(Il 80.5% dei conti retail CFD perde soldi)