​​immagine in evidenza dell'articolo come fare trading online di azioni amazonLa crescita di Amazon nell’ultimo decennio è stata esponenziale, e questo lo abbiamo visto un po’ tutti. Non sorprende quindi che negli anni le azioni Amazon siano state tra le più richieste dal mercato.

La situazione del trading online è molto complessa e oggi cercheremo di capire se conviene davvero investire in azioni Amazon.

In primis, però, va chiarito un punto: “convenire” nel gergo finanziario è un verbo di nessun significato, cerchiamo di capire perché.

Azioni Amazon: conviene per davvero?

Come si è detto, parlare di convenienza nel mondo della finanza è molto complicato.

Un’azione della Juventus, in media, costa circa un euro e 10 centesimi, contro i 1850 di un’azione Amazon. Ad un profano sembrerà evidente che un’azione della Juventus sarà dunque più conveniente di un’azione Amazon. Niente di più sbagliato.

La risposta giusta non esiste!

Il valore di un’azione può dipendere da moltissimi fattori diversi, quali ad esempio le prospettive future, la possibilità di incassare dividendi ed altro ancora. È, quindi, un discorso molto rischioso da fare per non incorrere in banalità od errori.

Fatta questa breve ma fondamentale digressione, veniamo dunque qual è il metodo migliore per investire in azioni Amazon: se avvalersi del mercato tradizionale o sfruttare i CFD con un qualsiasi dei tanti forex broker presenti in rete.

Va detto in primis che Amazon fa parte di quelle aziende considerate a basso rischio. Questo non vuol dire che il titolo sia del tutto sicuro e che ogni investimento andrà in porto.

Questo è, infatti, impossibile in finanza, ma è comunque molto difficile che sul lungo periodo le azioni perdano tutto il valore di colpo. Amazon, infatti, è leader nel settore dell’online retail: un mercato in continua e rapida espansione che difficilmente si troverà ad affrontare periodi di magra.

Investire in azioni Amazon: CFD o acquisto diretto?

Tornando alla domanda principale: CFD o investimenti tradizionali?

Investire in CFD con market maker o ecn brokers può sembrare un’ottima risposta al problema del costo delle azioni. Inoltre il poter utilizzare la leva finanziaria può ingolosire molti investitori potenziali.

Tuttavia non si può non considerare un fatto molto semplice. Un’azienda come Amazon è molto interessante soprattutto se si vuole investire con posizioni long. Queste con i CFD risultano quantomeno dispendiose a causa delle tasse overnight.

Per ciò che riguarda gli investimenti tradizionali, abbiamo detto che ogni azione costerebbe 1850 dollari, sicuramente un prezzo proibitivo per molti piccoli investitori.

Tuttavia con eToro è possibile un’opzione mediana molto interessante. È infatti possibile acquistare frazioni di azione e ricevere ugualmente i dividendi, rapportati ovviamente a ciò che abbiamo acquistato

In questo modo oltre ad ottenere i dividendi, bypasseremo anche le tasse overnight, il che è molto importante nel caso volessimo tenere posizioni aperte per un lungo periodo.

Azioni Amazon: la miglior strategia

Per sfruttare appieno le azioni Amazon, dunque, è preferibile una posizione long ed evitare CFD o posizioni short che sembrano essere in definitiva più rischiose.

Tuttavia il costo abbastanza importante delle azioni precluderà a molti la possibilità di acquisto. La miglior soluzione ad entrambi i problemi è dunque utilizzare eToro.

In questo modo acquisteremo solo frazioni di azione (riducendone i costi) e potremo sfruttare il rilascio dei dividendi e posizioni nel lungo periodo, generalmente più fruttuose.

Ricordiamo che il deposito minimo eToro è di 200 euro, nella media ma comunque più alti di altri broker, come ad esempio FBS, come spiegato nell’approfondimento fbs broker demo.

Prova la piattaforma di eToro!

71% dei conti CFD retail perde denaro

Investire con eToro: azioni Amazon e…

Tuttavia eToro può disporre di features molto interessanti.

Oltre alla citata possibilità di comprare frazioni di azioni, con eToro è possibile acquistare anche criptovalute, quasi un unicum nel settore.

Inoltre lo strumento del Copy Trading risulta molto utile sia che siate principianti sia che siate esperti. I primi potranno copiare in maniera automatica gli investimenti dei professionisti. I secondi potranno trovarsi dall’altra parte della barricata e beneficiare dei propri follower aumentando i profitti.

L’area social è tra le meglio fatte del settore, il che permette agli utenti di tenere d’occhio altri trader o scambiare con loro strategie e consigli.

Inoltre la scelta di asset è tra le più vaste del settore, soprattutto per ciò che concerne le criptovalute, vera punta di diamante della piattaforma.

Insomma, pur a fronte di un discreto deposito minimo, eToro riesce a mettere in campo una buona e completa offerta. Sicuramente per ciò che concerne l’acquisto di azioni Amazon è tra le migliori soluzioni possibili al momento.

Prova la piattaforma di eToro!

71% dei conti CFD retail perde denaro

Azioni Amazon: ultime dritte

Il consiglio è, dunque, di investire attraverso eToro. Tuttavia il mercato cambia velocemente e, come abbiamo visto, basta molto poco a complicare la situazione.

Il consiglio fornito in questo articolo non dovrà essere seguito in maniera cieca ed acritica. Si invita i lettori a considerare sempre le ultimissime dal mondo dei mercati e cercare autonomamente la propria strategia vincente.

Ognuno, infatti, ha le proprie specificità ed esigenze e non è detto che una strategia che risulta vincente per molti lo sia effettivamente per tutti.

Il vero consiglio da seguire sempre è questo: studiare sempre e continuamente la finanza.

Tutto può cambiare da un momento all’altro e il vero trader è quello che non si fa mai trovare impreparato, qualsiasi cosa succeda.