Top 10 Migliori Broker Forex con conto Demo per il 2021

logomark Filippo Ucchino calendar Ultimo Aggiornamento: October 2021 timer 18 min lettura
Più Votati:

Scegliere un buon broker non sempre risulta essere un’impresa semplice, soprattutto per i novizi che non sanno bene da dove partire con le analisi.

Ciò che maggiormente deve importare ad un aspirante trader è prima di tutto capire come funziona il trading online minimizzando i rischi dovuti all’inesperienza.

Per far ciò non c’è metodo migliore che utilizzare i conti demo messi a disposizione da alcuni broker, così da provare strategie di trading in simulazioni che non contemplano l’uso di denaro reale.

Vediamo dunque i migliori conti demo con usi illimitati disponibili in lingua italiana.

Elenco dei contenuti

Trading demo sul forex

Fare trading demo sul forex è un must per tutti gli investitori principianti e non. Il conto demo, infatti, permette di sperimentare nuove tecniche, prendere dimestichezza con gli strumenti e con i mercati senza mettere a rischio il proprio denaro.

Non importa se si è appena inaugurato il proprio conto o se si fa trading da oltre 10 anni: il trading conto demo serve ad evitare che l’esplorazione dei mercati si traduca in rischi inutili da far correre al proprio portafogli.

A maggior ragione se si prende in considerazione uno dei mercati più dinamici al mondo: il Forex, per l’appunto. Con volumi di investimento enormi ogni giorno e con modelli matematici di analisi in continua evoluzione, il Forex richiede una dose costante di attenzione e studio.

Per un principiante questo si traduce nella necessità di familiarizzare con strumenti diversi e con funzioni nuove delle piattaforme. Per un professionista, invece, questo significa dover aggiustare di volta in volta i parametri e le costanti delle proprie strategie.

Ecco perché in questa guida andremo ad analizzare i migliori conti di trading demo sul forex e come fare per utilizzarli al pieno delle proprie potenzialità.

Broker forex demo: i migliori 10 conti trading demo gratis in italiano

Come abbiamo detto, i conti trading demo sul forex ricoprono un ruolo essenziale all’interno della routine quotidiana di ciascun trader.

Eco perché ti andremo a descrivere adesso i migliori 10 forex broker demo che si sono distinti sotto vari profili, con un focus sulle caratteristiche dei rispettivi conti demo:

Visita Il Broker
Il 67% dei conti degli investitori retail perdono denaro

1. eToro

eToro rappresenta una delle migliori risposte per tutti gli aspiranti trader con pochissima o nessuna esperienza con il mondo degli investimenti online.

Partiamo da ciò che ci interessa maggiormente: il conto demo trading di eToro è assolutamente illimitato, e non scade nemmeno in caso di prolungata inattività, contrariamente da ciò che succede, per esempio, con fbs broker demo.

Questo significa che anche dopo anni di attività sarà sempre disponibile per provare qualche nuova strategia di investimento senza rischiare denaro reale.

Oltre a ciò, ci sono anche molte altre caratteristiche a rendere questo broker un’ottima scelta, e non solo per i più inesperti.

Non si può non menzionare la funzionalità di Social Trading di eToro, con particolare merito che va attribuito allo strumento del Copy Trading, con il quale è possibile replicare in maniera automatica ogni investimento eseguito da un investitore più esperto.

Infine, va detto che il deposito minimo eToro risulta essere abbastanza concorrenziale. Si parla infatti di 200 euro, assolutamente in linea con i prezzi di mercato.

78
Voto: Eccellente
Sicurezza 94
Costi 71
Trading 69
Supporto 63

Piattaforme: Proprietary Web Platform regulations: FCA, CFTC, MIFID-ESMA, ASIC, CYSEC Deposito Minimo: 200
Visita Il Broker
Il 72% dei conti degli investitori retail perdono denaro

2. Plus500

Anche qui parliamo di un broker molto noto ai più, essendo anche il main sponsor dell’Atletico Madrid. I motivi di una notorietà così spiccata sono presto spiegati.

Per ciò che riguarda il conto demo anche qui abbiamo uno strumento dagli usi illimitati, molto funzionale e dal layout davvero ben curato ed intuitivo.

Si fa conoscere soprattutto per il deposito minimo molto basso, appena 100 euro, e per una buona quantità di asset sui quali investire, che sarebbero più di 2000 in CFD oltre alle 60 coppie per il mercato forex.

74
Voto: Eccellente
Sicurezza 96
Costi 70
Trading 66
Supporto 37

Piattaforme: Proprietary Web Platform regulations: MAS, FCA, MIFID-ESMA, ASIC, FMA, CYSEC, ISA, Offshore Deposito Minimo: 100
Visita Il Broker
Il 75.54% dei conti degli investitori retail perdono denaro

3. FxPro

Altro broker molto famoso e rinomato, il quale può vantare ben 60 premi vinti, a certificare l’ottimo lavoro svolto da questo gruppo.

Il conto forex demo è illimitato e disponibile su ben 3 diverse piattaforme, tra le migliori e più apprezzate dalla community del trading online. Parliamo infatti di MetaTrader4, MetaTrader5 e cTrader.

Il deposito minimo è di soli 100 euro, addirittura la metà del pur ottimo deposito minimo eToro, mentre non particolarmente interessante risulta essere l’offerta in termini di asset proposti, appena 150 in CFD oltre alle 70 coppie offerte per il mercato Forex.

80
Voto: Eccellente
Sicurezza 95
Costi 58
Trading 76
Supporto 83

Piattaforme: cTrader desktop, cTrader web, MT4 Dekstop, MT4 Web, MT5 Desktop, MT5 Web, MAC Platforms regulations: FCA, MIFID-ESMA, FSCA, CYSEC, Offshore Deposito Minimo: 100
Visita Il Broker
Il 76% dei conti degli investitori retail perdono denaro

4. IG Markets

Ottimo broker, apprezzato soprattutto per l’immensa offerta in termini di asset, ben 15000 in cfd e oltre 90 coppie forex, con spread a partire da 0.6 pips, il che lo rende il broker europeo con l’offerta più grande in circolazione.

Il conto demo del broker è illimitato e disponibile su MetaTrader4 e sull’altrettanto ottima piattaforma proprietaria, che pur non raggiungendo le vette di MetaTrader4, risulta comunque molto ben ottimizzata per i principianti.

Niente di particolare sul fronte del deposito minimo, che si attesta sui 300 euro, leggermente più alto di ciò che è proposto dal mercato.

Inoltre si tratta di un ecn brokers, il che lo rende più di un semplice intermediario tra i mercati e gli utenti. A livello pratico questo si traduce nella possibilità di accedere al trading con commissioni su lotti di trading.

90
Voto: Eccellente
Sicurezza 98
Costi 62
Trading 100
Supporto 84

Piattaforme: Proprietary Web Platform, MAC Platforms regulations: FSA, MAS, FINMA, FCA, CFTC, MIFID-ESMA, ASIC, FMA, FSCA, DFSA Deposito Minimo: 300
Visita Il Broker
Il 76.69% dei conti degli investitori retail perdono denaro

5. NAGA Trader

Per ultimo un broker meno noto ai più ma non per questo meno meritevole di interesse: Naga Trader.

Il conto di trading demo è disponibile sulle sempre ottime MetaTrader4 e MetaTrader5, oltre che con la propria piattaforma, la quale presenta un’interfaccia molto pulita ed intuitiva, che non mancherà di farsi apprezzare dagli utenti meno esperti.

Una caratteristica molto interessante è la possibilità di fruire dei depositi per criptovalute, oltre alla peculiarità di avere una propria criptovaluta, tale NGC-Naga Coin.

Niente di che sotto il profilo dell’offerta in CFD, appena 500. Ciò che può interessare è il deposito minimo di appena un euro, il che permette a davvero chiunque di cimentarsi nel mondo degli investimenti online.

78
Voto: Eccellente
Sicurezza 93
Costi 79
Trading 68
Supporto 55

Piattaforme: Proprietary Web Platform regulations: FCA, MIFID-ESMA, CYSEC Deposito Minimo: 0
Visita Il Broker
Il 74-89% dei conti degli investitori retail perdono denaro

6. IC Markets

IC Markets mette a disposizione oltre 65 coppie Forex sulle quali poter operare. Si tratta di un broker che, benché presenti un’offerta ibrida, si concentra molto sugli ECN. Abbiamo abbondantemente visto che essi non sono consigliabili ai principianti.

Per quel che riguarda il resto, IC Markets mette a disposizione un account demo illimitato, gratuito e senza restrizioni per ogni tipologia di account, permettendo di operare sia su MetaTrader che cTrader.

L’offerta è in generale buona e non vi sono depositi minimi, anche se la possibilità di operare su micro lotti comunque impone di depositare almeno un centinaio di euro, altrimenti non si potrà di fatto aprire alcun investimento.

92
Voto: Eccellente
Sicurezza 93
Costi 91
Trading 100
Supporto 66

Piattaforme: cTrader desktop, cTrader web, Mirror Trader, ZuluTrade, MT4 Dekstop, MT4 Web, MT5 Desktop, MT5 Web regulations: ASIC, CYSEC, Offshore Deposito Minimo: 0

7. CMC Markets

Si tratta di un broker ibrido che permette di operare anche su ETF, a zero Spread ma con il pagamento di commissioni. Per i trader, qualsiasi offerta fornita dagli ecn brokers è assolutamente consigliabile in quanto il trading a spread minimi con commissioni ha caratteristiche uniche rispetto a tipi di esecuzione standard.

Per quel che riguarda l’offerta di CFDs, quella di CMC Markets è a dir poco sconfinata, con oltre 10.000 contratti per differenza in azioni, indici, obbligazioni, materie prime e criptovalute.

Si può aprire un conto reale con un deposito minimo di 200€, che permette di operare con micro lotti. Come abbiamo visto per FxPro, questo si converte in 33,3€ necessari per aprire una posizione.

Per quanto riguarda l’account demo, CMC Markets permette di aprirne due, entrambi con MetaTrader4, corrispondenti alle due diverse offerte del broker. Entrambi gli account sono illimitati e non viene chiuso per inattività.

La piattaforma non comunica vi siano restrizioni di alcun genere sul numero di operazioni in contemporanea che possono essere aperte sull’account demo.

80
Voto: Eccellente
Sicurezza 95
Costi 61
Trading 75
Supporto 81

Piattaforme: Proprietary Web Platform regulations: MAS, FCA, MIFID-ESMA, ASIC, IIROC, FMA, CBRC Deposito Minimo: 0
Visita Il Broker
Il 72.68% dei conti degli investitori retail perdono denaro

8. HotForex

HotForex è una piattaforma che mette a disposizione dell’utente ben 5 diverse tipologie di account, permettendo all’utente, di fatto, di personalizzare la propria esperienza di trading scegliendo quale tra le 5 risulta essergli più congeniale.

L’account demo è disponibile per ognuna delle tipologie di conto e tutte queste sono compatibili con MetaTrader4. Il conto demo è illimitato e gratuito ma, come nel caso di FxPro, se non si effettua almeno un accesso ogni 29 giorni, la piattaforma si riserva il diritto di chiuderlo automaticamente.

Come nel caso di CMC Markets, anche HotForex mette a disposizione un account ECN, dal criptico nome Account Zero Spread, con un deposito minimo di 200€.

Tra gli account più indicati per i principianti, invece, vi è l’Account Premium, disponibile a partire da un deposito minimo di 100€.

HotForex ne presenta anche un altro, con deposito minimo inferiore, ma permette di operare solo con micro lotti. In questo caso un deposito minimo di 50€ risulta essere a malapena sufficiente ad aprire una posizione (che, operando in micro lotti, comporta un investimento di 33,3€).

81
Voto: Eccellente
Sicurezza 94
Costi 86
Trading 69
Supporto 70

Piattaforme: MT4 Dekstop, MT4 Web, MT5 Desktop, MT5 Web regulations: MIFID-ESMA, CYSEC, Offshore, FSC (Mauritius) Deposito Minimo: 5
Visita Il Broker
Il 73.57% dei conti degli investitori retail perdono denaro

9. XM

XM è un broker che per il 2021 sembra voler spingere sull’aspetto formativo della propria offerta: con webinar, analisi di mercato, video-lezioni e guide e-book completamente gratuite e disponibili in oltre 20 lingue.

Il broker, inoltre, permette di investire in IPO, ovvero in società che stanno per effettuare la propria Offerta Pubblica Iniziale.

La piattaforma mette in campo un’offerta interessante perché, tra le tante analizzate, finora è l’unica che permette di realizzare operazioni su nano lotti, ovvero su valori nominali equivalenti a 100 unità di valuta base. Ciò si traduce nella possibilità di aprire una posizione con appena 3,33€.

Questo dà senso ai due account con deposito minimo di 5€ che XM offre, l’account Standard e l’account Micro.

La piattaforma, inoltre, mette a disposizione un account demo gratuito e illimitato per ognuna delle tipologie di conto, per i quali si possono impiegare sia MetaTrader4 che MetaTrader5.

L’account demo, tuttavia, presenta un limite di inattività di 30 giorni.

77
Voto: Eccellente
Sicurezza 94
Costi 74
Trading 65
Supporto 68

Piattaforme: MT4 Dekstop, MT4 Web, MT5 Desktop, MT5 Web, MAC Platforms regulations: MIFID-ESMA, ASIC, CYSEC Deposito Minimo: 5
Visita Il Broker
Il 73% dei conti degli investitori retail perdono denaro

10. XTB

XTB è una delle poche piattaforme alternative ad eToro per quel che riguarda il trading in criptovalute. La sua offerta spazia su oltre 5200 CFDs, di cui 2000 sono CFD Azioni e 25 criptovalute.

XTB non presenta alcun deposito minimo e mette a disposizione il conto Standard, disponibile in versione demo e con la piattaforma proprietaria del broker, la XStation5.

L’account demo non presenta scadenza se non dopo 30 giorni di inattività, allo scadere dei quali, tuttavia, se ne potrà sempre aprire un altro.

82
Voto: Eccellente
Sicurezza 95
Costi 76
Trading 75
Supporto 72

Piattaforme: Mirror Trader, Proprietary Desktop Platform, Proprietary Web Platform, MAC Platforms regulations: FCA, MIFID-ESMA, FSCA, CYSEC, Offshore Deposito Minimo: 0

Cos’è e a cosa serve un conto broker forex demo?

I conti demo sono da considerarsi conti di prova, impiegati dai principianti per prendere dimestichezza con i mercati finanziari e imparare a usare al meglio gli strumenti tecnici.

Anche i professionisti si avvalgono dei conti demo, non per fare pratica ma, piuttosto, per provare nuove strategie di investimento senza mettere a rischio il proprio capitale.

In quanto conto di prova, l’account demo mette a disposizione del trader un capitale virtuale di entità variabile, tra i 20 e i 100.000 €. Ovviamente, trattandosi di capitale virtuale, perdite e profitti saranno altrettanto virtuali e non vi è bisogno di alcun deposito per accedere al conto demo.

Operare su un conto demo, infatti, richiede le stesse conoscenze che sono necessarie ad un’operatività reale, motivo per cui spesso viene impiegato in parallelo al processo di formazione.

Il principale punto di forza di questi strumenti simulativi deriva dal fatto che la maggior parte di essi segue fedelmente i movimenti di mercato, presentano solo un ritardo nei confronti delle evoluzioni ufficiali dei prezzi.

Per questo motivo esercitarti sul conto demo e monitorare l’evoluzione reale dei mercati ti sarà di incredibile aiuto: i mercati reali presenteranno quotazioni che confermeranno o meno in tempo reale le previsioni che avrai realizzato sul conto demo.

Per questo motivo anche i professionisti utilizzano questa doppia relazione per elaborare strategie di trading completamente nuove e averne conferma in tempo reale. I broker con demo sono estremamente utilizzati anche in ambito professionale.

Come utilizzare un conto trading demo: qualche consiglio pratico

Dopo aver scelto e aperto un conto trading demo con uno tra i migliori forex broker presenti sul mercato, è tempo di iniziare a fare pratica.

La semplice constatazione che si tratti di una simulazione non è di per sé una giustificazione a impiegare il conto demo in maniera sconsiderata: trattandosi di un banco di prova, vi sono metodi per rendere ancora più efficiente la propria esperienza.

Uno degli errori che spesso viene fatto è quello di procedere senza alcun criterio e, approfittando del capitale virtuale di 100.000€, aprire posizioni senza né analisi dei titoli né alcuna strategia di investimento. Sarebbe meglio evitare atteggiamenti di questo genere.

Il conto forex demo, come dicevamo sopra, è una simulazione: se non viene simulata la medesima operatività che si intende attuare una volta aperto un conto reale la sua utilità è pari a zero.

Per questo motivo, sebbene il capitale virtuale possa arrivare a 100.000€, è bene suddividerlo in lotti pari al deposito minimo del broker con cui intendete operare poi successivamente. Ad esempio, il deposito minimo eToro è di 200€: se si è deciso di operare su eToro, allora è bene che dei 100.000€ se ne usino appena 200€.

Ovviamente se la prima esperienza, come è altamente probabile, si risolve in una serie di perdite che esauriscono tutti i 200 euro, allora si può procedere a operare con il lotto successivo. La cosa importante è mimare in tutto e per tutto le operazioni reali future.

Questo discorso vale per qualsiasi deposito minimo di broker come eToro, sia esso maggiore o minore di 200€. La cosa veramente importante è essere realisti: partire da un deposito minimo di 10€, ad esempio, molto probabilmente non vi permetterà di aprire nemmeno una posizione. Un primo deposito, se inteso per fare una prova, non deve essere né troppo basso né troppo alto.

Parimenti, trattandosi di una simulazione, le operazioni vanno realizzate con raziocinio e non bisogna assolutamente affidarsi al caso, trattando il trading online per un qualsiasi surrogato del gioco d’azzardo: se si intende procedere in questo modo, meglio non procedere affatto!

Conto broker demo: differenza tra denaro virtuale e reale

La prima cosa di cui tenere conto è la grossa differenza che intercorre tra l’utilizzare denaro reale e denaro virtuale. Non è una differenza solo formale, poiché incide moltissimo sul come il trader decide di agire.

Tutti i broker demo gratis che ti abbiamo elencato in precedenza ti offriranno account demo gratuiti con un certo capitale fittizio. Ciò vuol dire che sia le perdite che i profitti saranno totalmente virtuali, differentemente da ciò che avviene con un account reale.

Ricordiamo che in nessun caso l’apertura di un account demo obbliga l’utente ad aprirne un conto reale presso lo stesso broker, perciò si potrà provare una qualsiasi piattaforma senza impegno.

Attenzione, il conto trading demo non è un mercato reale

Ultimo e forse più importante punto di questa guida. Tra account reali e demo abbiamo visto esserci molte differenze, ma la più sostanziale è che con il secondo non stiamo davvero investendo su un mercato reale.

Le implicazioni di questa differenza sono tante e di capitale importanza.

Nell’account di simulazione di un broker demo, il mercato è come se avesse solo un utente ad operare, per cui gli ordini saranno sempre seguiti con estrema precisione ed accuratezza.

Questo può non avvenire sui mercati reali, poiché la quantità di transazioni al secondo che vengono computate può creare dei problemi ad alcuni trader.

Per questo sui mercati reali avvengono fenomeni come lo Slippage e il Requotes.

Questi due termini si riferiscono a situazioni per cui un ordine effettuato a date condizioni, viene registrato invece solo qualche secondo dopo, con le quotazioni che potrebbero essere cambiate, il che di certo può danneggiare il trader.

Tuttavia molti broker tendono a venire incontro agli utenti, tentando di mitigare questo problema, che è prettamente tecnico, almeno il più delle volte.

Alcuni rendono disponibili dei Guaranteed Stop Loss, così che le posizioni siano effettivamente chiuse quando viene deciso dal broker.

Discorso diverso per i broker non certificati. Molto spesso queste piattaforme tendono volutamente a provocare Slippage frequenti, così da trarre profitto dalle perdite dei loro utenti.

Criteri per valutare un buon conto demo

Di seguito ti elenchiamo i criteri fondamentali per selezionare un buon conto demo, spiegandoti in che modo questo può riflettere la validità della piattaforma:

1 – Durata

L’importanza della durata di un conto demo è direttamente proporzionale alla propria esperienza che si ha con il trading online. Se si parte da assoluti neofiti, allora è opportuno selezionare un broker che ti mette a disposizione un account demo illimitato.

Non tutte le piattaforme ti mettono a disposizione un account demo illimitato. Se prendi ad esempio XTB, il suo conto demo presenta una durata limite di 30 giorni, al termine dei quali, tuttavia, puoi crearne immediatamente un altro.

XTB non è la sola piattaforma ad usare questa strategia per non intasare i propri server con conti demo inutilizzati: anche il fbs broker demo presenta una scadenza di tempo.

La cosa importante è che ti sia permesso di aprirne un altro non appena scatta la data limite.

2 – Piattaforme disponibili

Proprio in quanto l’account demo serve per prendere dimestichezza con l’operatività sui mercati finanziari, è opportuno che ti venga messa a disposizione la possibilità di farlo in vista dell’apertura di un conto reale.

Ogni piattaforma di trading presenta i suoi pregi e i suoi difetti: l’account demo serve anche a trovare quella con cui ti senti più a tuo agio.

Solitamente la maggior parte dei broker ti mette a disposizione una piattaforma della MetaQuotes Softwares Corp. (MetaTrader4 o MetaTrader5), oppure cTrader, in aggiunta alla propria piattaforma proprietaria, se ne posseggono una.

Vi sono anche broker come eToro che offrono solo la piattaforma proprietaria, ottimizzata per investimenti a partire da capitali dell’ordine del deposito minimo eToro, di 200€.

Altri broker, sebbene presentino un deposito minimo simile a eToro, possono comunque scegliere di orientarsi diversamente.

Per quanto riguarda le piattaforme devi lasciarti guidare da quelle che sono le tue impressioni e approfondire solo quelle che ti hanno convinto.

3 – Disponibilità di strumenti

Un conto demo deve riflettere quella che è l’offerta reale del broker in termini di asset su cui poter investire e di tipologie di investimento realizzabili.

Così, se sei in cerca di uno dei tanti ecn brokers, assicurati che sia possibile aprire un conto demo ECN. Parimenti, se vuoi investire in particolar modo sul Forex o in criptovalute, assicurati che tra gli asset disponibili con la demo rientrino coppie di valute o criptomonete.

In questo modo puoi valutarne l’offerta stessa grazie alla simulazione, renderti conto dell’incidenza dello Spread o delle commissioni e della validità di tutto il comparto tecnico.

Una demo valida ti permette di sperimentare ogni singolo aspetto delle offerte della piattaforma, mettendoti in grado di fare una scelta responsabile alla fine.

4 – Apertura del conto

Ultimo criterio di valutazione è la facilità con cui puoi aprire un conto demo: non trattandosi di un account reale, infatti, non andrai incontro a tutte le lunghe procedure di convalidazione dell’account.

Solitamente sono sufficienti una e-mail e una password. Se il broker ti chiede il numero di telefono molto probabilmente sarà per farti contattare da un Account Manager fin dai primi passi, motivo per cui sottoscrivi questo tipo di accordi solo se la cosa non ti crea fastidi.

Trading conto demo sul Forex: considerazioni finali

In conclusione fare trading su un conto demo sul Forex è importantissimo al fine di creare una routine di investimento sana e al riparo da rischi inutilmente pericolosi.

Avendo a disposizione una simulazione di trading sul Forex si rende possibile ottimizzare la gestione dei propri investimenti in tempo reale.

Allo stesso tempo, nelle mani di un principiante, il conto di trading demo sul Forex è lo strumento che permette di tradurre la formazione teorica derivante da manuali, corsi e webinars in conoscenza pratica.

Al di là delle numerose teorie e strategie operative, infatti, sarà la conoscenza pratica a far la differenza tra un’operazione che va incontro ad uno stop loss o un trade che chiude in take profit.

Ecco perché è altamente consigliato trascorrere tutto il tempo necessario sul conto di trading demo sul forex, senza avere fretta di iniziare a muovere denaro reale. Solo quanto si avrà acquisito sufficiente familiarità con i titoli e con le tecniche di analisi si potrà iniziare a fare trading reale in modo responsabile.


Autore del post

Filippo Ucchino

Co-Fondatore - CEO

Filippo is the co-founder of InvestinGoal.com, He has 15 years of experience in the financial industry and forex in particular.

He started his career in this industry as a forex trader. Over time he became more and more interested in the whole fintech sector in general.

His goal with InvestinGoal is to bring as much clarity as possible to a very complex and supply-filled world like trading.

Outside of InvestinGoal, reading, movies and boxing are his favorite pastimes.

image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2021 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Sitemap