Celebrità e Criptovalute: i 10 progetti più fallimentari mai sponsorizzati

logomark Filippo Ucchino calendar Ultimo Aggiornamento: July 2022 timer 6 min lettura

Quello di utilizzare VIP e influencer per sponsorizzare prodotti o servizi è una pratica che negli ultimi anni ha visto un vero e proprio boom, complici soprattutto i social network.

Il mondo delle criptovalute non è stato sicuramente da meno.

Molte celebrità, influencer e star dello showbiz sono state ingaggiate per promuovere ai loro follower dei progetti cripto o NFT.

Tuttavia, diversi di questi progetti si sono poi rivelati poco se non assolutamente non solidi, creando un danno sia per la reputazione dell’influencer, sia ovviamente e soprattutto per gli investitori.

In questo post abbiamo analizzato gli esempi più eclatanti.

Catge, il cugino di Dogecoin pubblicizzato da Facchinetti

Profilo Facchinetti

A metà 2021 una serie di influencer italiani ha iniziato a pubblicizzare Catge, il token nato sulla falsariga del Dogecoin.

Facchinetti era molto attivo sui social nel promuovere questo prodotto, fino a che il 18 febbraio diversi wallet sono stati svuotati.

Francesco Facchinetti grafico

Molte delle persone che avevano aderito al progetto hanno visto il loro investimento praticamente sparire.

Questo prelievo ha provocato un crollo del valore di Catge dell’80% che in pochissime ore ha trascinato con sé tutti gli altri investitori.

Brozovic e l’amore per il calcio, le criptovalute, e FootballStars

Profilo Brozovic

«Amo il calcio e amo le criptovalute. Segui il miglior progetto crypto di sempre. Rimani sintonizzato!». Questo era il tormentone di FootballStars, il token a cui Brozovic insieme ad altri calciatori dell’inter e della nazionale croata davano visibilità.

Il progetto dava già segnali strani ancora prima del suo fallimento: in un solo giorno (dal 6 giugno 2021 al 7 giugno 2021), il suo valore è aumentato di oltre il 2000%, per poi perdere oltre il 90% del suo valore il giorno dopo (l’8 giugno 2021) tornando “casualmente” ai valori del suo lancio sul mercato avvenuto un mese prima.

Marcelo Brozovic grafico

Ad un anno di distanza il progetto si può considerare a tutti gli effetti fallito: il sito è diventato inaccessibile, i calciatori coinvolti hanno smesso di parlarne, i fondatori sono spariti, il suo valore è ancora più basso rispetto a giugno 2021, e i volumi di negoziazione hanno toccato i minimi storici.

Cicciogamer89 “il Re dei paguri” vs “Jungle King”

Profilo Cicciogamer89

Il mondo delle criptovalute è una giungla, e quindi ecco che appare il Re delle criptovalute: il Jungle King.

Alcune persone “consigliano questo progetto” a Cicciogamer89, uno dei più famosi YouTuber italiani, che a sua volta mostra sui social il sito del token ai propri followers.

La particolarità è che questo token era in prevendita, e Cicciogamer89, essendo relativamente nuovo a questo mondo, non ha sentito subito l’odore di bruciato dato da tre fattori: Jungle King millantava partnership non verificabili, dava garanzie di raddoppio del capitale dopo il lancio sul mercato, e c’era una mancanza di qualsivoglia progetto post-lancio.

Risultato: il lancio non è mai avvenuto, e Cicciogamer89 (che aveva investito ingenti somme) insieme ai follower e a tutti coloro che avevano investito dei soldi, si sono ritrovati a mani vuote.

L’NFT “non proprio sacro” promosso da Jake Paul

Profilo Jake

La storia dello YouTuber e attuale pugile è piena di controversie, tra aziende fallite e avventure cripto.

Di recente ha promosso ai suoi 4 milioni di follower su Twitter la controversa Safemoon, oltre a una serie di progetti NFT tra cui Sacred Devils e Stickdix.

Purtroppo, coloro che hanno investito in questi progetti hanno avuto tutti un ROI negativo simile, e Jake Paul sta attualmente affrontando una causa per l’aver promosso SafeMoon insieme a un gruppo di altri influencer.

Jake grafico

Logan Paul si lancia nel mondo degli NFT con Bondly

Profilo Logan

Fratello di Jake Paul, Logan Paul è un attore, YouTuber, podcaster, wrestler, personaggio televisivo e… ex-promotore di Bondly: un token di una piattaforma P2P per la negoziazione di criptovalute su diverse blockchain.

La sponsorizzazione è stata annunciata il 3 febbraio 2021, e subito il semi-sconosciuto token ha avuto un picco di crescita passando dai 0,1348$ per token del 2 febbraio, ai 0,6188$ per token del 21 febbraio.

Appena 4 mesi dopo il progetto è naufragato con un token Bondly arrivato a valere appena 0,0025$.

Logan Paul grafico

Kim Kardashian “non fornisce consulenza finanziaria” su EuthereumMax

Profilo Kim

Nel giugno del 2021, la multimilionaria internet-sensation Kim Kardashian si è presentata su Instagram per condividere “ciò che le avevano detto i suoi amici” sulla crypto moneta EuthereumMax, che in realtà utilizza soltanto il nome, ma non è per niente affiliata all’originale Euthereum.

Naturalmente, Kim si è assicurata di sottolineare che si trattava di un annuncio pubblicitario aggiungendo “#ad” alla fine del post.

Dopo la promozione di giugno, la criptovaluta è salita di valore ma è crollata il mese successivo.

Kim grafico

Gwyneth Paltrow è il volto femminile delle criptovalute?

Profilo Gwyneth

L’attrice hollywoodiana, che ha recitato in film iconici come Se7en, Iron Man e Il talento di Mr. Ripley, ha sempre espresso un interesse per il mondo degli affari, soprattutto negli ultimi anni con il suo marchio Goop.

Gwyneth si è anche tuffata nel mondo degli NFT, acquistando una Bored Ape NFT e promuovendo quest’anno il progetto World of Women NFT.

Ha anche partecipato al BFF crypto summit insieme a Mila Kunis e alla sorella di Mark Zuckerberg, Randi, per incoraggiare un maggior numero di donne a entrare nel mondo delle crypto e degli NFT.

Gwyneth grafico

In carcere il co-fondatore del progetto crypto promosso da DJ Khaled

Profilo DJ Khaled

DJ Khaled non è mai stato timido nell’uso dei social media: sul suo Instagram si trova di tutto, dalla promozione musicale ai contenuti motivazionali.

Un post degno di nota è stato quello relativo alla carta di debito Centra per promuovere ai suoi 29 milioni di follower il brand Centra Tech, uno dei primi produttori di carte “crypto” a rilasciare una carta in collaborazione con VISA.

Sfortunatamente, il progetto non è durato a lungo e ha fatto sì che gli investitori perdessero 25 milioni di dollari (il co-fondatore si è anche beccato 8 anni di carcere).

La Dogecoin tanto amata da Elon Musk torna sulla terra

Profilo Elon Musk

Il CEO di Tesla e miliardario Elon Musk è sempre stato molto attivo nel condividere le sue opinioni su Twitter, e le sue opinioni sulle criptovalute non hanno fatto eccezione.

Elon è stato uno dei motivi principali per cui Dogecoin è decollata nel modo in cui è decollata. I suoi tweet hanno avuto un effetto enorme anche su crypto monete già affermate, come Bitcoin.

Quando si ha un seguito di 97 milioni di persone si può attirare l’attenzione su qualsiasi cosa abbastanza facilmente.

D’altra parte, ciò che non è stato così facile è stato mantenere il prezzo di Dogecoin stabile: la meme coin ha subito un duro colpo.

Elon Musk grafico

Floyd Mayweather messo KO da EthereumMax

Profilo Floyd

Durante il suo incontro con lo YouTuber Logan Paul, il pugile imbattuto 50-0 ha pubblicizzato EthereumMax sui suoi pantaloncini da incontro.

In un’intervista successiva, Floyd Mayweather ha dichiarato di aver guadagnato 30 milioni di dollari per le patch sui suoi boxer. Tuttavia, non ha rivelato quanti di questi 30 milioni di dollari fossero di EthereumMax.

Dopo l’incontro di giugno, il valore della moneta è salito alle stelle, ma è tornato a scendere a luglio.

Floyd grafico

Il flop TITANico della criptovaluta di Mark Cuban

Profilo Mark

Il miliardario imprenditore, personaggio televisivo e proprietario dei Dallas Mavericks è stato uno dei tanti a sostenere le criptovalute, in particolare Titan Coin.

Mark Cuban ha utilizzato il suo blog per spiegare la sua posizione e promuovere Titan ai suoi seguaci.

Guardando l’attuale performance di Titan, Mark e tutti coloro che hanno investito nella moneta hanno visto giorni migliori.

Mark grafico

Il progetto di Lana Rhodes fallito per… i commenti negativi?

Profilo Lana

L’ex attrice per adulti e attuale creatrice di contenuti ha lanciato il suo progetto NFT intitolato “Crypto Sis”, a cui ha promesso di lavorare per renderlo un investimento redditizio per tutti coloro che avessero investito e sostenuto il progetto.

Dopo l’investimento iniziale, 1,5 milioni di dollari sono stati ritirati dal progetto e Lana ha smesso di lavorarci perché, citando direttamente delle frasi sul canale Discord Crypto Sis, “era molto scioccata e sconvolta dalla quantità di commenti negativi e maleducati che vedeva nella chat”.

Lana grafico

Qual è il futuro degli influencer di criptovalute?

Non possiamo prevedere quale sarà la prossima grande crypto da promuovere, ma quello che possiamo prevedere è che se le persone non si impegneranno a effettuare le dovute ricerche prima di investire i loro soldi, saremo costretti fare una versione aggiornata di questo pezzo tra qualche anno.

Se state pensando di investire il vostro denaro in qualcosa, assicuratevi di fare una ricerca approfondita sui mercati, non saltate su un carro solo perché le vostre celebrità preferite vi hanno detto di farlo, ma piuttosto cercate di seguire i consigli dei veri esperti del settore.


Autore del post

Filippo Ucchino

Co-Fondatore - CEO - Broker Expert

Filippo è il co-fondatore e amministratore di InvestinGoal.it. Ha 15 anni di esperienza nel settore finanziario e forex in particolare. Ha iniziato la sua carriera come forex trader nel 2005, per poi interessarsi a tutto il settore Fintech e Crypto in generale.

Con il tempo ha sviluppato un approccio quasi scientifico all’analisi dei broker, dei loro servizi e delle loro offerte. Inoltre, è un esperto delle Politiche di Compliance e Sicurezza per la tutela dei consumatori in questo settore.

Con InvestinGoal l’obiettivo di Filippo è di portare quanta più chiarezza possibile per aiutare gli utenti a navigare il mondo del trading online, del forex e delle criptovalute.

image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Avvertenza Sui Rischi / Sitemap