Interactive Brokers Conto Demo: opinioni, caratteristiche e guida all'apertura

logomark Simone Cantoro calendar Ultimo Aggiornamento: November 2021 timer 12 min lettura

Interactive Brokers è una delle piattaforme di trading internazionali più interessanti: caratterizzata da un approccio professionale, permette di investire su un numero di asset vastissimo e permette di accedere a opportunità come gli investimenti in futures e in oltre 40mila mutual funds.

In vista della vastità dell’offerta messa a disposizione da Interactive Brokers, appare chiaro che far riferimento al conto demo è indispensabile, specie se ci si approccia a questa realtà partendo da zero.

In questo approfondimento vogliamo proporti una visione completa su Interactive Brokers demo e mostrarti non solo come richiedere un conto di simulazione completamente gratuito, ma anche come sfruttarlo al meglio.

Cosa fare, infatti, quando ci si trova dinanzi un’offerta ricca di opportunità?

Le si mette ciascuna alla prova in modo da trovare quella più congeniale ai propri bisogni. Interactive Brokers demo serve proprio a questo scopo.

Elenco dei contenuti

Come aprire un conto demo interactive brokers

Per aprire un conto demo Interactive Brokers non ti ritroverai a compiere passaggi troppo complessi: la registrazione è semplice e il broker ti accompagnerà in ciascuno dei passaggi.

L’assistenza clienti della piattaforma, inoltre, sarà a tua disposizione per qualsiasi chiarimento su aspetti particolari che non ti sono chiari.

Per aprire un conto demo Interactive Brokers, dunque, dovrai innanzitutto recarti sul sito del broker ed impostare la lingua italiana.

Tra le tante offerte che la piattaforma ti metterà a disposizione devi selezionare il “conto demo” e ti si aprirà la formula di registrazione.

Una volta completato ogni campo accettato i “Termini & Condizioni”, dovrai semplicemente selezionare la piattaforma Interactive brokers con cui desideri testare il conto demo.

Dopo aver eseguito questi passaggi, il broker ti invierà una mail con i tuoi dati di accesso relativi al conto demo.

Basta recuperare le credenziali dalla mail e potrai tranquillamente accedere alla piattaforma, sia che tu abbia selezionato una WebStation, sia che, invece, abbia scaricato un software o un’app.

A questo punto potrai sfruttare il conto demo per tutto il tempo che ti servirà a prendere dimestichezza con le offerte di Interactive Brokers e fino a quando non ti sentirai pronto a passare al conto reale e iniziare a investire il tuo denaro.

Ci teniamo a precisarti che l’apertura di un conto Interactive Brokers demo non ti vincola in alcun modo nei confronti del broker: se ti rendi conto che le sue offerte non ti soddisfano potrai tranquillamente chiuderlo!

Perché aprire un conto demo con Interactive Brokers

Tutti i forex broker, siano essi ecn brokers o meno, offrono un servizio di account demo. Si tratta di una simulazione di trading nella quale si opera con denaro assolutamente fittizio, senza correre alcun rischio.

Il conto demo, infatti, è una simulazione verosimile di trading che ti permette di provare tutte le offerte della piattaforma. Non devi assolutamente pensarla come un servizio a solo vantaggio dei principianti: anche quando inizierai a fare trading reale, infatti, il conto demo di Interactive Brokers ti tornerà estremamente utile.

Si tratta di un servizio gratuito e illimitato: una volta aperto lo avrai a tua disposizione per sempre e ti aiuterà a studiare i mercati, fare esperienza del comportamento degli asset che maggiormente ti interessano, sperimentare nuove strategie di trading, etc.

Uno dei principali vantaggi di Interactive Brokers demo è quello di avere a disposizione un conto demo che non prevede alcuna chiusura per inattività: anche a distanza di anni potrai comunque accedervi e trovare la situazione inalterata.

Vi sono alcuni tra i migliori forex broker che, infatti, presentano conti demo con scadenze molto strette, dell’ordine di uno o due mesi. Un esempio lampante è fornito da fbs broker demo, la cui durata è di appena 30 giorni. Certo, FBS ti permette di richiederne un altro, ma così facendo perdi tutti i salvataggi su quello precedente.

Con Interactive Brokers demo, invece, avrai a disposizione un vero e proprio “quaderno degli appunti” dei tuoi investimenti: potrai salvare studi su diversi asset senza preoccuparti che questi vengano resettati dopo qualche mese.

A maggior ragione in quanto il conto demo Interactive Brokers segue fedelmente l’andamento dei mercati finanziari reali, registrando appena un ritardo rispetto alle Borse. In questo modo lo potrai utilizzare per verificare in tempo reale l’esito dei tuoi studi: attuare una strategia sulla demo e verificare poco dopo il comportamento reale dell’asset in questione sui mercati reali.

Così facendo avrai conferma diretta delle tue analisi, ottimizzando il tuo apprendimento senza essere ingannato da simulazioni che, invece, mantengono appena un rapporto di verosimiglianza con i mercati reali.

Dal conto demo al conto reale

Come ti abbiamo detto, il conto demo Interactive Brokers non comporta alcun obbligo di apertura di un conto reale. Ti sarà messo a disposizione gratuitamente anche nel caso in cui decidessi di non proseguire la tua esperienza sulla piattaforma.

Detto questo, per passare dal conto demo al conto reale di Interactive Brokers è necessario integrare la registrazione con dati personali che verifichino l’identità e la residenza in uno dei paesi in cui il broker è legittimato ad operare.

Nella misura in cui Interactive Brokers, infatti, è un broker internazionale, anche la sua offerta è condizionata alla residenza dei suoi clienti: ad esempio, se fai trading dagli Stati Uniti non potrai accedere al trading CFD oppure, se fai trading dall’Unione Europea, non potrai accedere a leva finanziaria superiore a 30:1 o alle opzioni.

Una volta integrata la registrazione, per attivare il conto reale ti viene richiesto di effettuare un deposito iniziale. Interactive Brokers non presenta alcun limite di deposito minimo ma ti avvisa che ci sono delle regole da rispettare per operare senza fee annuale.

O meglio, Interactive brokers non presenta un deposito minimo, ma per operare senza fee annuale bisogna che tu depositi almeno $2000.

Ovviamente per chi è alle prime armi in questo settore è consigliabile operare con broker che forniscono un servizio di deposito minimo come eToro, oppure far riferimento direttamente al deposito minimo eToro, di soli €200.

Cosa è compreso nel conto demo di Interactive Brokers?

Ovviamente se deciderai di aprire un conto demo Interactive Brokers avrai dei vantaggi per operare in questo particolare settore.

Andiamo a vedere insieme quali sono i vantaggi che offre ai suoi utenti questa piattaforma.

Innanzitutto, c’è da dire che i clienti che aprono un conto demo con Interactive Brokers avranno accesso a tutte le piattaforme del broker.

L’unica eccezione sono i dati, che arriveranno con un ritardo di 15 minuti.

Uno dei vantaggi che ti si presenterà sarà quello di poter scegliere la tipologia di conto da replicare per simulare le tariffe e le commissioni senza alcun rischio.

Altro punto a favore di questa piattaforma.

Interactive Brokers ti mette a disposizione, per un’esperienza più completa, strumenti di trading avanzato anche nel conto demo. Per citarne giusto alcuni:

  • Probability Lab;
  • Volatility Lab;
  • Option Strategy Lab;
  • Grafici avanzati;
  • Scanner di mercato;
  • Portfolio Builder;
  • IB Risk Navigator.

Per ampliare questa offerta IB ha ben pensato di mettere a disposizione dei suoi utenti un’offerta ibrida, che prevede anche un ECN account. Facciamo riferimento ad una tipologia di account con la quale poter fare trading a zero Spread, con commissioni per ogni lotto di trading.

Inoltre, insieme alla piattaforma è possibile usufruire di alcuni servizi di ricerca in maniera del tutto gratuita.

In generale consigliamo ai trader di operare con un’offerta da ecn brokers, in quanto il trading con commissioni, pur sembrando complicato a prima vista, è in realtà molto più conveniente rispetto alle offerte tradizionali. Il fatto che sia disponibile sulla piattaforma e che, di conseguenza, si rende accessibile con un account demo, tuttavia, è particolarmente utile anche solo per farsi un’idea dell’offerta.

IBIS: analisi di mercato professionali

IBIS, acronimo di Interactive Brokers Information System, è un’offerta di sostegno che la piattaforma ha deciso di mettere a disposizione dei traders che sono già in possesso di un Account reale.

Per differenza, chi deciderà di aprire un Account Demo potrà fruirne in maniera del tutto gratuita.

Ma andiamo a vedere più nello specifico cosa fa IBIS.

Una delle caratteristiche principali di IBIS è quella di aiutare i traders meno esperti, e non solo, a capire i possibili scenari futuri dei mercati.

Troverai notizie, eventi, analisi e report, il tutto riassunto in una Daily Lineup.

Queste informazioni oltre ad essere molto utili per capire l’influenza sui reali delle notizie quotidiane, ti aiuteranno sicuramente a farti un’idea di come imparare ad interpretare gli eventi in funzione dei mercati e di quali canali di informazioni preferire ad altri.

Ovviamente tutto ciò va relazionato al tipo di attività che si vuole svolgere.

Da non sottovalutare sono anche le valutazioni degli analisti IBIS. Stiamo parlando di valutazioni che comprendono l’analisi fondamentale dei titoli che il trader ha salvato tra i preferiti, ossia uno studio sia dell’azienda che dei concorrenti.

Oltre a questi servizi, IBIS ti fornirà analisi e dati esclusivi su centinaia di mercati e degli strumenti molto interessanti per approfondire l’analisi tecnica tramite grafici esclusivi IBIS.

Piattaforme di trading di Interactive Brokers

Come abbiamo accennato in precedenza Interactive Brokers mette a disposizione dei suoi utenti numerose piattaforme di trading online.

Innanzitutto, ci teniamo a sottolineare che è possibile sperimentare tutte le piattaforme del broker tramite il conto demo, come accennato poco fa.

Il conto demo è molto utile per fare pratica e capire come funziona il mercato finanziario e, ovviamente, per giungere al passaggio successivo.

Difatti, una volta fatta la dovuta esperienza con il conto di cui ti abbiamo appena parlato si potrà aprire un conto deposito minimo eToro o approfondire le caratteristiche del deposito minimo di altri broker come eToro.

Una delle osservazioni che consigliamo spesso di fare è quella di comprendere quale tra le piattaforme offerte dal broker più si addice alle proprie necessità e con quale di queste cominciare ad operare.

Sicuramente tra le offerte dei migliori forex broker, Interactive Brokers si contraddistingue per il numero di piattaforme che mette a disposizione dei suoi utenti.

Andiamo a vedere alcune di queste piattaforme più nello specifico.

Client Portal

Client Portal è una piattaforma disponibile solo sul web. Sicuramente uno dei punti forti di Interactive Brokers.

Devi sapere che questa piattaforma consente l’accesso a tutti gli strumenti e alla gestione del conto di trading.

Stiamo parlando di una piattaforma molto intuitiva, dedicata in particolar modo ai traders alle prime armi. Quanto appena detto è confermato dai tanti servizi messi a disposizione da questa piattaforma.

Infatti, Client Portal, oltre a presentare delle procedure semplificate per l’immissione degli ordini, gestione degli ordini attivi e visualizzazione delle transazioni recenti, offre una panoramica degli indicatori e della performance del proprio conto.

Trader Workstation (TWS)

Trader Workstation è la seconda piattaforma che vogliamo subito presentarti.

Stiamo parlando di una piattaforma progettata per traders e investitori regolari.

Questo ci porta a dirti che non è affatto consigliabile partire da un account come il Trader Workstation Desktop di Interactive Brokers, in quanto quest’ultimo è adatto soprattutto ad utenti che hanno già una certa esperienza nel settore degli investimenti.

Anche TWS presenta un’interfaccia intuitiva ed è semplice da utilizzare. Difatti, sviluppata per ottimizzare velocità ed efficienza, fornisce un rapido accesso a strumenti completi di trading.

Inoltre, garantisce l’accesso in tempo reale a notizie complete, ricerche, fondamentali e dati di mercato e permette di negoziare su oltre 100 mercati da un unico luogo.

IBRK Mobile

Terza piattaforma presa in esame, IBRK Mobile è ideale per chi è sempre in movimento, consentendo l’accesso ai mercati da ogni luogo.

Questa piattaforma, infatti, presenta anche l’app per dispositivi mobili disponibile sui due store delle case iOS e Android.

Visto il grande uso che se ne fa sui dispositivi mobili, IBRK è dotato di un sistema di autenticazione a due livelli, in modo che il tuo portafogli sia sempre al sicuro.

Ti sarà utile sapere, anche per farti un’idea della piattaforma in questione, che presentando più di 50 colonne di dati, IBRK è in grado di offrire lo stesso impatto sui mercati fornite da Trader Workstation Desktop.

Inoltre, per gli ordini di grandi dimensioni, IBRK ti dà la possibilità di esercitare una preattivazione.

API IBKR

Quarta e ultima piattaforma proposta, anche API IBKR con il suo servizio RESTful API è molto funzionale nel gestire da un’unica schermata tutte le informazioni relative al trading online e al proprio conto.

Difatti, il broker offre soluzioni API e FIX CTCI per creare le proprie applicazioni di trading, ottenere dati di mercato e grafici e visualizzare i dati relativi al proprio conto. Si tratta di un sistema altamente innovativo specie per tutti coloro che desiderano personalizzare l’interfaccia di trading della piattaforma e adattarla alle strategie che intendono applicare.

La piattaforma API IBKR, infine, permette di collegare direttamente i propri trading systems e l’indirizzamento degli ordini, velocizzando ulteriormente e snellendo il processo di gestione delle operazioni.

Tramite l’interfaccia dei programmi applicativi (la API, appunto) ti garantirai un’esperienza di trading piena anche se starai operando solo sul conto demo.

IBot: l’assistente vocale e testuale di Interactive Brokers

Altro strumento molto interessante che Interactive Brokers mette a disposizione dei suoi utenti è IBot: l’assistente vocale e testuale di questo broker.

Realizzato proprio per semplificare e accelerare l’attività di trading online, questo strumento è integrato in ogni piattaforma del broker in questione.

Tramite semplici richieste, ti consentirà di immettere ordini, visualizzare grafici o controllare il saldo del tuo conto.

Inoltre, IBot è integrato con una sezione dedicata alle domande frequenti più comuni (FAQ). Aprendo un conto demo potrai, oltre ai benefici di cui abbiamo parlato prima, prendere confidenza anche con questo strumento.

Interactive Brokers demo: in conclusione

Come hai avuto modo di vedere, Interactive Brokers ti permette di mettere alla prova la pienezza delle proprie offerte anche dal conto demo. Una funzionalità particolarmente utile ai principianti i quali avranno il tempo di familiarizzare con i tanti strumenti.

Il conto demo, non dimenticarlo, ti permetterà di simulare le operazioni di trading. Per questo motivo ti consigliamo di utilizzarlo il più possibile, sia per comprendere quale delle offerte del broker maggiormente riflette il tuo stile di investimento, sia per comprendere come usare al meglio gli strumenti di analisi e di gestione del rischio che Interactive Brokers ti garantisce.

La possibilità di aprire un conto reale deve essere conseguente all’esperienza accumulata sulla demo e non viceversa: solo in questo modo è possibile abbattere i rischi connessi al trading online.


Visita Il Broker
Il 74-89% dei conti degli investitori retail perdono denaro

Autore del post

Simone Cantoro

Content specialist

Leave a Reply
image-banner-example-1024x448
Per rimanere meglio informati

Trova e confronta i migliori
Broker Online per te

Il trading di CFD, FX e criptovalute comporta un alto grado di rischio. Tutti i broker mostrano la percentuale dei conti di investitori retail che perdono denaro quando fanno trading di CFD sulle loro piattaforme. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere i tuoi soldi, e sapere che è necessario conoscere il funzionamento di CFD, FX e Criptovalute. Le criptovalute non sono uno strumento adatto a tutti gli investitori in quanto il loro valore è molto volatile. Il trading di criptovalute non è regolamentato da alcun quadro normativo dell'UE. Il tuo capitale è a rischio. La presente pagina è destinata esclusivamente a scopo didattico. Non deve essere intesa come consulenza operativa per gli investimenti, né come invito alla raccolta del pubblico risparmio. Qualsiasi risultato reale o simulato non costituisce garanzia di possibili risultati futuri. L'attività speculativa nel mercato forex, così come in altri mercati, comporta notevoli rischi economici; chiunque svolga attività speculativa lo fa sotto la propria responsabilità.
INFORMATIVA SULLA PUBBLICITÀ: InvestinGoal è completamente gratuito per tutti. Sebbene potremmo ricevere delle commissioni da alcuni dei broker che segnaliamo, questo non influisce sulla qualità delle nostre recensioni o delle nostre classifiche, che sono redatte in completa indipendenza e obiettività, seguendo una metodologia imparziale. Aiutaci a continuare a fornire le migliori recensioni gratuite di broker aprendo il tuo conto seguendo i nostri link. Leggi la nostra Informativa sulla Pubblicità per saperne di più.
Copyright © 2021 – Tutti i diritti riservati. / Privacy e Cookie Policy / Termini di Utilizzo / Sitemap